Wimbledon 2019: Federer batte Nadal e vola in finale. Affronterà Djokovic

È stata la sfida n° 40 tra i due

Gli appassionati si aspettavano una semifinale stellare e i due campioni non hanno tradito le attese. A sfidare Novak Djokovic nella finalissima di Wimbledon sarà Roger Federer che si è imposto in 4 set (7-6; 1-6; 6-3; 6-4) sul maiorchino Rafa Nadal.

Il match è stato emozionante e tiratissimo. Dopo un primo set vinto al tie-break dallo svizzero, Nadal ha tirato fuori i muscoli rifilando un netto 6-1 al rivale di sempre. Poteva sembrare l'inizio di un cedimento da parte di Federer, che invece ha saputo resettare il cervello per giocare e vincere alla sua maniera i due set successivi.

Per Federer si tratta della dodicesima finale in carriera nel torneo più prestigioso sull'erba. Il quasi 38enne svizzero domenica andrà a caccia del suo nono successo contro Djokovic, che già due volte è riuscito a batterlo nell'ultimo atto sull'erba del Centre Court.

Federer-Nadal: la semifinale di Wimbledon 2019

Ore 14:10

Federer-Nadal, "Fedal", non è una normale partita di tennis, è un vero e proprio romanzo che giunge oggi al capitolo numero 40. Ci sono infatti ben 39 precedenti tra questi due campioni, che sono tra i tennisti più forti di tutti i tempi e forse non si offende nessuno se diciamo che sono "i" più forti di sempre.

Se andiamo a guardare i precedenti, Nadal è in netto vantaggio con 24 successi contro i 15 di Federer, ma a fare la differenza c'è la superficie, con lo spagnolo pressoché imbattibile sulla terra e lo svizzero più bravo sulle superfici veloci, anche se negli anni non sono mancate le sorprese.

Così simili e così diversi. Alti uguale (185 cm), stesso peso (85 kg), ma uno destrorso e con il rovescio a una mano (Federer) e l'altro mancino e con il rovescio a due mani (Nadal). Classe 1981 lo svizzero, 1986 lo spagnolo.

Federer Nadal semifinale Wimbledon 2019 diretta tv e streaming

Quest'anno sono stati messi dal tabellone l'uno contro l'altro due volte, ma in semifinale a Indian Wells Nadal ha dovuto dare forfait a causa dei suoi problemi al ginocchio e così è stato Federer a passare e poi ad andare a giocare la finale (persa) contro l'austriaco Dominic Thiem.

Si sono poi rivisti in semifinale al Roland Garros e Nadal si è imposto in tre set, 6-3, 6-4, 6-2, sulla sua superficie favorita e nel suo torneo preferito.

Federer-Nadal: i precedenti a Wimbledon

A Wimbledon è la quarta volta che si incontrano, ma nei tre casi precedenti era sempre la finale: nel 2006 ha vinto Federer 6-0, 7-6(5), 6-7(2), 6-3, nel 2007 ancora Federer 7-6(7), 4-6, 7-6(3), 2-6, 2-6, nel 2008 Nadal 6-4, 6-4, 6-7(5), 6-7(8), 9-7. Tre finali di fila, dunque, durate una sola volta quattro set, le altre due volte ben cinque set.

Nonostante l'età che avanza e gli acciacchi, loro due sono sempre lì: Nadal è il numero 2 del mondo e testa di serie numero 3 a Wimbledon, Federer è il numero 3 del mondo, ma testa di serie numero 2 nell'Open britannico in virtù dei migliori risultati sull'erba. È reduce, infatti, dall'ennesimo trionfo ad Halle, dove in finale ha battuto David Goffin.

"Fedal", dalla rivalità all'amicizia

Nadal e Federer non sono solo i protagonisti di una sfida lunga e sempre appassionante, ma sono anche l'esempio di come dalla rivalità possa nascere un'amicizia. Infatti si coinvolgono spessissimo a vicenda nelle rispettive iniziative di beneficenza promosse dalle loro fondazioni e hanno sempre un grande piacere a giocare insieme nel team Europa alla Laver Cup, dove fanno coppia in doppio.

La partita di oggi, che comincia alle ore 16, dopo la prima semifinale tra Djokovic e Bautista, si potrà vedere in diretta tv su Sky Sport e, sempre con abbonamento, in streaming tramite SkyGo.

Federer Nadal amici in Laver Cup

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail