Line Of Sight: il documentario sulle Alleycat race

Scritto da: -

Alleycat race: scopo della gara clandestina è quello di arrivare prima, a qualunque costo. Pochissime regole, e tra queste di sicuro non sono comprese quelle del codice stradale.

Come vuole il regolamento, la partenza è all’americana, si raggiungono di corsa le bici posate sull’asfalto e si montano dopo aver tolto lucchetto o catena con cui erano assicurate: proprio come farebbe un bike messenger nel riprendere la bicicletta dopo la consegna.

In una Alleycat sai dove parti ma non dove arrivi. Le regole possono variare, ma i punti cardine sono i Checkpoints, ovvero dei punti dove passare e far timbrare un cartellino (non necessariamente in un ordine prestabilito). Esistono poi i Task Checkpoints, in alcuni casi raggiunto un checkpoint è necessario superare una prova fisica .

Lucas Brunelle ha corso per dieci anni di fianco a questi urban cyclists, girando 20 diversi paesi e catturando le azioni con la sua videocamera montata sul casco. Il risultato è questo Line Of Sight. Il trailer è decisamente adrenalinico.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Outdoorblog.it fa parte del Canale Blogo Sport ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.