Federer disputerà l'Atp di Rotterdam in maglia arancione, ecco perchè



Contrordine. Mercoledì vi ho presentato il completo che Roger Federer avrebbe dovuto indossare all'Atp 500 di Rotterdam che comincerà lunedì prossimo. L'elvetico aveva optato per una una polo Nike azzurra, calzoncini bianchi, fascetta azzurra e scarpe Zoom Vapor delle stesse tonalità. Ora il cambio di programma. Federer disputerà il torneo olandese con una polo arancione.
Il motivo della scelta è molto semplice da intuire. Quella che si appresta a iniziare è infatti la 40° edizione dell'ABN AMRO World Tennis Tournament, una ricorrenza importante, e Roger ha voluto scegliere una divisa arancione proprio per omaggiare il colore simbolo e rappresentativo dell'Olanda. I pantaloncini dovrebbe restare bianchi mentre le scarpe, con tutta probabilità avranno il baffo nero con rifiniture arancio-marroni. Federer è amatissimo anche in Olanda, una nazione che dopo i fasti di Kraijcek e Schalken fatica a trovare un tennista rappresentativo e in grado di competere con i migliori. Ricordo ancora benissimo quanto avvenne lo scorso settembre a Amsterdam in occasione dello spareggio playoff di coppa Davis tra la Svizzera e l'Olanda. Al termine di entrambi i singolari che Federer vinse agevolmente contro De Bakker e Haase, il pubblico locale tributò un'autentica standing ovation per il campionissimo elvetico che aveva voluto omaggiarli della sua presenza poco giorni la pesante sconfitta subita ai quarti degli Us Open da Thomas Berdych.
Federer gradì moltissimo l'accoglienza del pubblico olandese e, ora, torna molto volentieri a Rotterdam dove, tra l'altro, ha anche punti preziosi da difendere visto che è il detentore del titolo. Il main draw è di livello. Oltre a Roger, presenti Del Potro, Tsonga, Gasquet, Seppi, Tomic, Dimitrov e il polacco Janowicz che in una recente intervista ha definito lo stesso Federer "un tennista che se la tira".

  • shares
  • Mail