Ciclismo | Parigi-Nizza 2013: Damien Gaudin vince il cronoprologo di Houilles

Nel ciclismo oggi è la giornata dei francesi e delle sorprese. Se a Roma Blel Kadri è arrivato prima di tutti dopo 180 km, a Houilles è un altro francese, Damien Gaudin a imporsi nella frazione d'apertura della Parigi-Nizza 2013.

Il 26enne della Europcar ha corso il cronoprologo da 2,9 km in 3 minuti e 37 secondi, un secondo in meno del suo connazionale Sylvain Chavanel della Omega Pharma - Quick Step Cycling Team e dell'olandese della Vacansoleil Lieuwe Westra, che l'anno scorso è arrivano secondo alla fine della Parigi-Nizza dietro il britannico Bradley Wiggins (che non partecipa a questa edizione).
A due secondi da Gaudin sono arrivati l'altro olandese Wilko Kelderman, della Blanco Procycling, e il francese della FDJ Geofrrey Soupe.

Tutte le tappe e i partecipanti della Parigi-Nizza 2013

Il primo degli italiani è stato Elia Viviani della Cannondale, undicesimo con 5 secondi di ritardo rispetto a Gaudin.

Il corridore francese dunque domani partirà indossando la maglia gialla, simbolo di questo suo momentaneo primato, per la prima tappa da Saint Germain en Laye a Nemours: 195 km che con molta probabilità si concluderanno con una volata.

Ecco i primi dieci con i migliori tempi nella crono individuale di Houilles:

1. Damien Gaudin (Francia, Team Europcar) 3:37
2. Sylvain Chavanel (Francia, Omega Pharma - Quick Step Cycling Team) 3:38
3. Lieuwe Westra (Olanda, Vacansoleil- DCM) 3:38
4. Wilco Kelderman (Olanda, Blanco Procycling) 3:39
5. Geoffrey Soupe (Francia, FDJ) 3:39
6. Peter Velits (Slovacchia, Omega Pharma-Quick Step) 3:40
7. Tony Gallopin (Francia, Radioshack Leopard) 3:40
8. Borut Bozic (Slovenia, Astana Pro Team) 3:40
9. Sebastien Turgot (Francia, Team Europcar) 3:40
10. Andriy Grivko (Ucraina, Astana Pro Team) 3:40

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail