Finali Coppa del Mondo Sci Alpino: cancellata la discesa maschile a Lenzerheide, Svindal vince la coppa di specialità

Cominciano malissimo le finali di coppa del mondo di sci alpino a Lenzerheide. Dopo ben quattro rinvii, gli organizzatori hanno deciso di cancellare la discesa libera maschile. La gara sarebbe dovuta iniziare alle 9.30. L'ultimo e definitivo stop è arrivato alle 13.30. Nonostante il fondo ghiacciato e le ottime condizioni della pista, i banchi di nebbia presenti in varie zone del circuito hanno impedito il regolare svolgimento della gara. Troppo pericoloso far scendere gli atleti in condizioni così precarie di visibilità. Non si sarà certo dispiaciuto dell'annullamento della gara,

Per Svindal, vincitore delle Coppa del Mondo nel 2007 e nel 2009, è il primo titolo iridato in Discesa Libera, specialità, nella quale, tra l'altro, aveva anche conquistato l'oro mondiale lo scorso mese a Schladming. Un successo, quello odierno, che va ad arricchire ulteriormente il palmares del norvegese che vanta anche quattro coppe di SuperG (2006; '09; '12; '13), una di Gigante ('07) e una di Supercomibinata ('07).
Sono momenti decisivi anche per la disputa discesa femminile. L'ultimo tentativo per far disputare la gara è previsto alle 15. Qualora dovesse essere cancellata, incredibilmente, la Vonn sarebbe campionessa di specialità in quanto la Maze, distanziata di un solo punto (340 a 339) ma impossibilitata a gareggiare non avrebbe possibilità di superarla in testa alla classifica.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail