Rugby, Sei Nazioni 2013, le formazioni di Italia - Irlanda

Il tecnico della nazionale azzurra di Rugby, Jacques Brunel, ha annunciato la formazione ufficiale che affronterà l'Irlanda nell'ultima partita dell'edizione 2013 del Torneo Sei Nazioni.

Rispetto alla partita con l'Inghilterra, terminata con una sconfitta per 18-11, il tecnico francese ha deciso di attuare tre cambi, alcuni di questi obbligati a causa di infortuni.

Martin Castrogiovanni e Robert Barbieri, infatti, usciti malconci dalla partita di Londra, lasceranno il loro posto rispettivamente a Lorenzo Cittadini e Simone Favaro. Andrea Lo Cicero, invece, sarà titolare al posto di Alberto De Marchi. Tutto il resto della squadra, infine, è stato confermato.

Per quanto riguarda l'Irlanda, invece, rispetto alla partita con la Francia a Dublino terminata con un pareggio per 13-13, il tecnico Declan Kidney schiererà Craig Gilroy e Jonathan Sexton, al rientro da un infortunio.

Riassumendo, questi sono i 15 giocatori scelti da Jacques Brunel per l'ultima partita del Sei Nazioni 2013 contro gli irlandesi:

15 Andrea Masi, 14 Giovambattista Venditti, 13 Gonzalo Canale, 12 Gonzalo Garcia, 11 Luke McLean, 10 Luciano Orquera, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Simone Favaro, 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Leonardo Ghiraldini 1 Andrea Lo Cicero
Panchina: 16 Davide Giazzon, 17 Michele Rizzo, 18 Alberto De Marchi, 19 Antonio Pavanello, 20 Francesco Minto, 21 Paul Derbyshire, 22 Tobias Botes, 23 Tommaso Benvenuti

Questi, invece, sono i 15 titoli schierati da Kidney che giocheranno contro l'Italia:

15 Rob Kearney, 14 Craig Gilroy, 13 Brian O'Driscoll, 12 Luke Marshall, 11 Keith Earls, 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O'Brien, 6 Peter O'Mahony, 5 Donnacha Ryan, 4 Mike McCarthy, 3 Mike Ross, 2 Rory Best, 1 Cian Healy
Panchina: 16 Sean Cronin, 17 David Kilcoyne, 18 Stephen Archer, 19 Devin Toner, 20 Iain Henderson, 21 Paul Marshall, 22 Paddy Jackson, 23 Luke Fitzgerald

Per la partita, che si giocherà sabato prossimo alle ore 15:30, è previsto il tutto esaurito allo Stadio Olimpico di Roma.

Jacques Brunel ha confermato l'importanza di questa partita:

La nostra sfida è trovare costanza, continuità. Dopo la Francia abbiamo faticato molto contro la Scozia, ora veniamo da una gara interessante come quella di Twickenham e speriamo di confermarci. Quella che sarà la valutazione che potremo dare al nostro 6 Nazioni dipenderà molto dalla partita di sabato contro l'Irlanda, dal risultato e dalla performance che mostreremo tra due giorni.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail