Atp Indian Wells 2013: Federer rimane numero due, Del Potro ha sconfitto Murray nei quarti di finale

E' Juan Martin Del Potro l'ultimo semifinalista del Masters di Indian Wells. L'argentino ha sconfitto Andy Murray in rimonta in tre set con il punteggio di 6-7(4), 6-3, 6-1. E' stata una partita sicuramente più combattuta di quella disputata, e stravinta, da Djokovic su un irriconoscibile Tsonga. Primo set equilibratissimo con epilogo al tie break con entrambi i contendenti che non hanno mai perso il servizio. Sul 6-6 però inizia il festival degli errori. Dopo ben 5 minibreak, Murray ha la meglio 7-4. Del Potro non accusa il colpo. Il secondo parziale si apre con un score

 

Per l'argentino è la seconda semifinale a Indian Wells dopo quella del 2011 persa con un doppio 6-4 da Nadal, poi sconfitto, in finale da Djokovic.
La vittoria di Palito non dispiacerà di certo a Federer. Con questo risultato infatti, l'elvetico conserva ancora la seconda posizione del ranking Atp. Per superarlo Murray aveva bisogno almeno di raggiungere la finale del torneo californiano. Così non è stato. Ora però Federer si fermerà circa 7 settimane e lo scozzese, a Miami e nei primi tornei sulla terra europea (Montecarlo, Barcellona) avrà occasione di tentare il sorpasso per poi presentarsi, eventualmente, come seconda testa di serie a Roland Garros e Wimbledon.

  • shares
  • Mail