Volley, Sara Anzanello in condizioni "soddisfacenti e stabili" due settimane dopo il trapianto di fegato

Lo Staff della pallavolista è tornato ad aggiornare i tifosi sulle condizioni della campionessa che il 16 marzo ha subìto il trapianto del fegato.

Dopo una settimana di silenzio lo staff di Sara Anzanello ha diramato un nuovo aggiornamento sulle condizioni di salute della giocatrice che sabato 16 marzo ha subìto il trapianto del fegato dopo essere stata colpita da una forma acuta e grave di epatite mentre era a Baku, città dell'Azerbaijan in cui vive da due anni giocando tra le fila dell'Azerrail.

Già gli ultimi aggiornamenti dopo il trapianto erano molto rassicuranti, poiché parlavano di una Sara "lucida, orientata, collaborante" e in grado di avviare una "cauta mobilizzazione". Il neofegato ha risposto bene, garantendo finora funzioni soddisfacenti.

Tuttavia i medici hanno voluto sempre mantenere la prognosi riservata a causa di una situazione immunologica molto complessa.

L'aggiornamento odierno, quindi a quasi due settimane di distanza dal trapianto e a una settimana dalle ultime notizie ufficiali, dice:

"Le condizioni di Sara sono ad oggi soddisfacenti e stabili, tuttavia la complessità della situazione immunologica richiede ancora estrema prudenza. Pertanto ci si riserva di dare nuove informazioni nei prossimi giorni alla luce della evoluzione clinica"

Insomma, occorre ancora aspettare come è normale che sia dopo una operazione così difficile e importante, ma probabilmente a Sara Anzanello è arrivato tutto l'affetto che il mondo del volley italiano e azero le ha dimostrato in questo periodo.

Striscioni e messaggi per lei si sono visti alla Finale Four di Coppa Italia femminile e in Azerbaijan il lunedì successivo alla sua operazione su tutti i campi sono stati mandati saluti alla giocatrice ricoverata al Niguarda di Milano.

Le squadre italiane, incluse le vincitrici della Regular Season maschile e femminile, l'Itas Diatec Trentino e la Unendo Yamamay Busto Arsizio e la ex squadra di cui Sara è stata capitana, la MC Carnaghi Villa Cortese, hanno manifestato la loro solidarietà alla Anzanello con foto e striscioni, mentre i tifosi non smettono di chiedere informazioni sulla sua salute e di incoraggiarla attraverso i social network.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail