Giro delle Fiandre 2013: trionfa Fabian Cancellara, Sagan secondo

Trionfo di Fabian Cancellara al Giro delle Fiandre 2013. Il ciclista svizzero della Radio Shack ha preceduto sul traguardo di Audenarde lo slovacco Peter Sagan staccato di 1'26" e il belga Jurgen Roelandts, terzo a 1'28".

E' stata una corsa emozionante. Parecchie le fughe. La più lunga quella con protagonista l'italiano Selvaggi raggiunto a pochi chilometri dal traguardo. La gara si decide a 20 km dal termine. Sul Quaremont tra i fuggitivi si invola Roelandts inseguito e raggiunto dal duo Cancellara-Sagan, i favoriti della vigilia. Sull'ultima ascesa il Paterberg, l'elvetico cambia marcia, stacca perentoriamente Sagan a corte di forze per contenere l'andatura forsennata dell'avversario e si invola  in fuga solitaria negli ultimi 12 km, trionfando a braccia alzate dopo 6 ore 5 minuti e 58 secondi di corsa.

Da segnalare il ritiro del vincitore della scorsa edizione Tom Boonen a causa di una caduta avvenuta dopo soli 19 km dal via. Per il belga tanto spavento ma nessuna frattura anche se la sua partecipazione alla Roubaix di domenica prossima rimane in dubbio. Male gli italiani. Filippo Pozzato, secondo un anno fa, ha chiuso a 5 minuti da Cancellara condizionato da un guasto meccanico. Dodicesimo Daniel Oss. Quindicesimo Oscar Gatto.

Per Fabian Cancellara è il secondo trionfo al Giro delle Fiandre dopo quello del 2010, anno in cui riuscì a centrare un fantastico triplete con la Parigi-Roubaix e l'oro iridato ai Mondiali  nella prova a cronametro. Con quello odierno sono cinquei successi dell'elvetico nelle Classiche. Oltre ai due suddetti, Cancellara vanta anche un'altra Roubaix (2006) e una Milano-Sanremo (2008). Domenica prossima, sarà lui il favorito d'obbligo sul leggendario pavè della Roubaix.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail