Olimpiadi di Londra 2012, Finale di Pallanuoto maschile: Italia-Croazia 6-8. Il Settebello è d'argento

Scritto da: -

Londra 2012, pallanuoto: Italia-Croazia 6-8. Il Settebello è d'argento

Il Settebello è solamente d’argento. Ci avevano illusi, i ragazzi di Campagna, con la partenza forte nel primo quarto e con tutto il percorso nel torneo che contava. Ma alla fine il maestro (Rudic) ha superato ancora l’allievo (Campagna, alla sua prima finale olimpica) e i croati si sono dimostrati nettamente più forti degli azzurri.

E’ finita 8-6, e forse questa medaglia d’argento, sfumata la delusione per il mancato gradino più alto del podio, è una medaglia vinta e non un oro perso.

18.04: tutti in piscina, i croati, incluso Ratko Rudic, ex ct azzurro. Il punteggio finale è di 8-6 (l’ultimo gol, un tiro dalla lunghissima distanza di Maurizio Felugo). La medaglia d’oro è della Croazia, il Settebello deve accontentarsi dell’argento.

18.00: staffilata di Christian Presciutti. 8-5. Ma il tempo è quasi finito e i croati, sugli spalti, esultano.

17.58: Sandro Sukno ci punisce ancora, in superiorità numerica. La resistenza è vana. 8-4.

17.57: Andrea Giorgetti suona la carica, ma è troppo tardi. 7-4 per la Croazia.

17.56: dopo il time out chiamato da Rudic, la partita è praticamente finita: la Croazia ci punisce di nuovo, ed è avanti 7-3

17.51: annullato il gol di Gallo che secondo l’arbitro non poteva tirare dai 5 metri.

17.50: doccia freddissima per l’Italia all’inizio del quarto parziale. La Croazia è avanti +3 grazie a Marco Jokovic. Il Settebello è in affanno.

17.40: primo time out per l’Italia.

17.37: attenzione, perché la squadra di Ratko Rudic prende il largo: due gol in 40″ di Boskovic, e i nostri avversari sono avanti 5-3. La strada verso la medaglia d’oro si fa in salita.

17.36: la Croazia ripristina subito il vantaggio approfittando di una superiorità numerica. E’ Miho Boskovich a segnare il gol del 4-3.

17.34: avvio lampo dell’Italia nel terzo quarto. Maurizio Felugo segna dalla distanza e agguantiamo i croati. 3-3

A good assist from GALLO Valentino (ITA)

17.30: il secondo quarto finisce 3-2 per la Croazia.

17.28: ancora un palo di Felugo.

17.27: una attimo di gelo, ma la palla di Obradovic non è valida (il croato è avanzato rispetto alla linea in cui aveva subito il fallo). Poi però la traversa nega la gioia del gol a Felugo dalla lunga distanza.

17.25: una fucilata di Samir Barac dai 5 metri si infila sotto il sette alla sinistra di tempesti. 2-3 per la Croazia.

17.24: l’Italia in contropiede, Valentino Gallo viene fermato irregolarmente. Italia in superiorità numerica, ma non ne approfittiamo.

17.20: 2-2. Maro Jokovic raccoglie un passaggio a tagliare tutta la difesa di Sandro Sukno e infilza Tempesti. Tutto da rifare per l’Italia di Campagna.

17.12: capolavoro di Buljubasic, imprendibile per il nostro Tempesti. La Croazia accorcia le distanze. Conduciamo 2-1.

17.11: gol dell’Italia! Troppo spazio a Maurizio Felugo che non perdona. 2-0

17.09: difendiamo benissimo e Tempesti è molto attento in porta. Ma non riusciamo più ad attaccare. Il punteggio è bloccato.

17.04: l’Italia è avanti 1-0. Il gol di Valentino Gallo è arrivato nella prima azione degli azzurri e nella prima superiorità numerica, sfruttata perfettamente.

15:00 - Alle 16:50 ora italiana il Settebello di Alessandro Campagna scenderà in vasca contro la Croazia nella finale del torneo maschile di Pallanuoto. Noi di Outdoorblog vi proporremo la nostra consueta cronaca in diretta dell’evento.

La Semifinale Italia - Serbia 9-7

Impresa del Settebello azzurro. L’Italia ha conquistato la finale battendo 9-7 la Serbia giocando una partita eccezionale. I serbi sono stai trascinati da Vanja Udovicic, autore di una tripletta, ma gli azzurri hanno avuto la meglio sotto tutti i punti di vista. Domenica c’è la finale con la Croazia e adesso vogliamo tornare a vincere la medaglia più importante che manca da Barcellona 1992 alla pallanuoto maschile azzurra.

Foto Pallanuoto: Italia - Serbia 9-7

Foto Pallanuoto: Italia - Serbia 9-7Foto Pallanuoto: Italia - Serbia 9-7Foto Pallanuoto: Italia - Serbia 9-7

21:51 - E’ FATTA! Italia è in finale!

21:51 - Gol della Serbia con Vanja Udovicic, 9-7 il punteggio.

21:51 - Gol di Perez! 9-6 per l’Italia ad 1:18 dal termine.

21:49 - Chiama il Time Out la Serbia.

21:48 - Brutta azione offensiva dell’Italia. Sfuma la possibilità del +3.

21:45 - Gol di Filip Filipovic. 8-6 per l’Italia

21:43 - 5:30 alla fine del quarto. Ancora 8-5.

21:36 - Finito il terzo quarto.

21:36 - Stupendo gol di Danijel Premus con le spalle alla porta! 8-5 per l’Italia.

21:35 - Grandissima parata di Tempesti.

21:32 - Clamorosa traversa della Serbia. Si salva Tempesti.

21:31 - Gol di Presciutti! 7-5 Italia!

21:30 - Chiama il Time Out Sandro Campagna. Quattro minuti alla fine del terzo quarto.

21:28 - Traversa di anche di Presciutti. Italia sfortunata in attacco.

21:27 - Traversa di Danijel Premus per l’Italia.

21:25 - Gol di Vanja Udovicic. 6-5 il punteggio

21:24 - Iniziato in terzo quarto.

21:19 - Finito il secondo quarto. 6-4 per l’Italia.

21:18 - Gol di Valentino Gallo! 6-4 per gli azzurri.

21:16 - Gol della Serbia con Slobodan Nikic. 5-4 per gli azzurri.

21:15 - Un palo per la Serbia ed uno per l’Italia. Ancora 5-3 il punteggio.

21:12 - Gol della Serbia con Vanja Udovicic. 5-3 per gli azzurri.

21:11 - Tiro sotto l’incrocio di Felugo! 5-2 per l’Italia adesso!

21:09 - Due grandi parete di Tempesti ed un palo per la Serbia. Punteggio ancora sul 4-2

21:05 - Iniziato il secondo quarto.

21:04 - Finito il primo quarto.

21:04 - Grande parata di Tempesti! Ancora 4-2.

21:03 - Tiro di Gallo deviato e la palla finisce in rete! 4-2 Italia!

21:01 - Gol di Felugo! 3-2 per l’Italia!

21:00 - 2-2! Gol di Giorgetti!

20:59 - 2-1 Serbia, gol di Vanja Udovicic.

20:56 - Pareggio della Serbia con Andrija Prlainovic, 1-1

20:54 - 1-0 Italia! Gol di Valentino Gallo!

20:52 - E’ iniziata Italia - Serbia!

20:48 - Sta per iniziare la semifinale tra Italia e Serbia. Le squadre stanno effettuando un po’ di riscaldamento in campo.

20:00 - Tra 50 minuti gli azzurri del Settebello sfideranno la Serbia per conquistare l’accesso alla finalissima del torneo maschile. Chi vincerà questa partita affronterà in finale la Croazia che ha battuto 7-5 il Montenegro nell’altra semifinale. Seguiremo l’evento in diretta per voi.

Londra 2012, 10 agosto: oltre alla semifinale di pallavolo, c’è un’altra squadra azzurra per cui tifare oggi, in prima serata, dalle 20.50 ora italiana. E’ il Settebello che, dopo aver battuto l’Ungheria, affronta la Serbia nella piscina della pallanuoto per giocarsi un posto in finale. Nel suo quarto di finale, la Serbia ha battuto l’Australia 11-8 (faticando per tre quarti e poi prendendo il largo nel finale). La sfida ha il sapore di una finale anticipata ed è la rivincita della finale di un anno fa ai Mondiali di Shangai. Allora vinsero gli azzurri 8-7 e tolsero ai serbi il titolo di campioni del mondo. Ci vollero, per aver ragione dei nostri avversari, ben due tempi supplementari.

Stasera, dunque, si attende battaglia nella Water Polo Arena di Londra.

Italia - Ungheria 11-9

Confermato il nostro pronostico della vigilia. L’Ungheria, che ha vinto gli ultimi tre titoli olimpici, non era all’altezza del nostro settebello Campione del Mondo in carica. Nella semifinale, che si giocherà dopodomani, gli azzurri se la vedranno con la temibile Serbia che ha eliminato oggi l’Australia nell’altro quarto di finale.

Foto: Italia - Ungheria 11-9

Foto: Italia - Ungheria 10-8Foto: Italia - Ungheria 10-8Foto: Italia - Ungheria 10-8

20:47: E’ finita! L’Italia ha battuto i tre volte campioni olimpici dell’Ungheria!

20:46: Accorcia le distanze con Madaras. 10-9 adesso.

20:44: Gol di Felugo! 10-8 per l’Italia!

20:44: 1 minuti e 16 secondi da giocare. Sempre 9-8 l’Italia.

20:41: 2 minuti e 45 alla fine.

20:38: Rete di Denes Varga. Ora il punteggio è di 9-8, gli ungheresi sono tornati in partita.

20:38: Gol dell’Ungheria. 9-7 per l’Italia.

20:35: Gol di Figlioli! 9-6!

20:34: Rigore per l’Ungheria trasformato da Biros. Punteggio di 8-6 per l’Italia.

20:31: Iniziato il quarto tempo.

20:28: Finito il terzo quarto. Italia - Ungheria 8-5.

Davvero buono, il lavoro di Campagna sul Settebello: gli azzurri stanno giocando per andare a medaglia, e va tutto bene. Gli ungheresi prendono di nuovo un palo. I nostri avversari hanno avuto tre superiorità numeriche e non sono riusciti a sfruttarne nemmeno una.

20.23: Giorgetti non sbaglia il penalty: 8-5 per l’Italia

20.22: Giorgetti perde palla, Presciutti la recupera, fallo da rigore degli ungheresi. Va Giorgetti.

20.22: palo interno dell’Ungheria mentre siamo in inferiorità numerica. Mancano 3 minuti alla fine del terzo quarto.

20.19: tiro dalla media distanza di Maurizio Felugo, palla alla destra del portiere. 7-5, è il primo break della gara.

20:18: arriva la doppietta di Figlioli dalla sinistra. 6-5 per gli azzurri, in vantaggio per la quarta volta dall’inizio del match.

20:16: Gol di Madaras. Punteggio sul 5-5.

20:15: Iniziato il terzo quarto.

20:11: Fine secondo quarto.

20:10: Supergol di Figlioli, 5-4 Italia.

20:08: Gol dell’Ungheria, 4-4.

20:07: Traversa clamorosa colpita da Presciutti!

20:06: Time Out chiesto dal nostro Ct Campagna. Punteggio ancora fermo sul 4-3.

20:02: Italia nuovamente in vantaggio! Presciutti! 4-3!

20:00: Pareggio dell’Ungheria 3-3 Gol di Norbert Madaras dai 5 metri.

19:57: Gol di Felugo! 3-2 per l’Italia!

19:57: Iniziato il secondo quarto.

19:54: Fine primo quarto.

19:53: Gol del nostro Amaurys Perez. Punteggio di 2-2.

19:50: Gol dell’Ungheria con Denes Varga. Italia sotto 2-1.

19:49: 1-1! Pareggia subito Presciutti!

19:47: 1-0 per l’Ungheria. Tamas Kasas.

19:46: Sempre 0-0 a 3:20 dal termine del primo quarto.

19:44: Ancora 0-0. Partita molto tattica.

19:43: Subito una grande parata di Tempesti

19:40: Iniziata!

Aggiornamento ore 16:00 - 8 Agosto 2012: Alle 19:40 gli azzurri del 7 Bello scenderanno in vasca per disputare i quarti di finale del torneo olimpiaco. Giocheranno contro l’Ungheria, vincitrice degli ultimi tre titoli olimpici e sulla carta squadra più forte della competizione. Fortunatamente fino a questo momento gli ungheresi non si sono espressi sui soliti livelli e per questo motivo gli azzurri hanno buone possibilità di riuscire a vincere

Italia - Spagna 10-7

21:47 - E’ finita. Italia batte Spagna 10:7. Gli azzurri hanno chiuso al secondo posto nel girone dietro la Croazia, ottenendo la qualificazione ai quarti di finale.

Foto Pallanuoto: Italia - Spagna 10-7

Foto Pallanuoto: Italia - Spagna 10-7Foto Pallanuoto: Italia - Spagna 10-7Foto Pallanuoto: Italia - Spagna 10-7

21:44 - Gol di Felugo dalla distanza. Punteggio ora di 10-7 per l’Italia.

21:43 - Grande parata di Tempesti su Javi Garcia.

21:41 - Respinta corta di Tempesti che ha permesso ad Albert Espanol Lifante di segnare ancora. 9-7 adesso. Gli spagnoli si rifanno sotto.

21:37 - Accorcia ancora le distanze la Spagna. Gol di Javi Garcia, 9-6

21:36 - Secondo gol di Albert Espanol Lifante. 9-5 il punteggio

21:34 - Gol di Aicardi. 9-4 per l’Italia

21:32 - Iniziata l’ultima frazione di gioco.

21:30 - Fino il terzo quarto. Punteggio sempre di 8-4 per l’Italia.

21:26 - Gol di Aicardi. Punteggio sull’8-4.

21:19 - Grande parata di Tempesti. Punteggio ancora sul 7-4

21:17 - Reazione dell’Italia. Gallo segna il 7-4.

21:16 - Gol di Albert Espanol Lifante. Tiro deviato da Gallo che ha messo fuori causa Tempesti. Punteggio di 6-4.

21:14 - Iniziato il terzo quarto.

21:13 - Terminato il secondo quarto.

21:10 - Gol dell’Italia. 6-3, ancora Premus.

21:09 - Gol della Spagna ancora con Minguell. 5-3 per l’Italia.

21:07 - Accorcia anche la Spagna. Gol di Molina. 5-2 il punteggio.

21:06 - Ancora gol di Danijel Premus. 5-1 per gli azzurri.

21:05 - Gol di Minguell per la Spagna. Punteggio sul 4-1 per gli azzurri.

21:01 - 4-0 dell’Italia. Rete di Danijel Premus.

20:59 - Gran tiro di Gallo. Devia il portiere avversario e rimessa dai due metri per l’Italia.

20:57 - Trasforma Figlioli. 3-0 per l’Italia.

20:57 - Palo di Giorgetti e fallo su Giacoppo, ancora rigore per l’Italia.

20:56 - Grande possesso di palla dell’Italia. Giacoppo stoppato sul più bello.

20:55 - Iniziato il secondo quarto.

20:53 - Finito il primo quarto.

20:52 - Incredibile parata ancora di Tempesti. Il portiere azzurre è impenetrabile.

20:49 - Ancora una grande parata di Tempesti. La Spagna ha anche colpito una traversa.

20:47 - Sempre 2-0. Due ottime parate del nostro portiere Stefano Tempesti.

20:45 - 2-0 Italia. Gol di Presciutti.

20:43 - Italia in vantaggio grazie ad un rigore trasformata da Gallo.

20:40 - Iniziata la partita.

20:35 - Tra cinque minuti i nostri azzurri in vasca contro la Spagna

Oggi, 6 agosto 2012, alle Olimpiadi di Londra si consuma in vasca una sfida di pallanuoto di quelle storiche (chi dimenticherà mai, fra coloro che la videro, quella finale del 1992 a Barcellona?), Italia-Spagna, alle 20.40 nella Waterpolo Arena.

L’Italia viene da una sconfitta, un pareggio e due vittorie. La Spagna da tre vittorie (contro Grecia, Australia e Kazakistan) e una sconfitta contro la Croazia, che ha battuto anche gli azzurri.

L’incontro è valito per le qualificazioni del Gruppo A. Dopo l’eliminazione del Setterosa, schiantato ieri dalle ragazze degli U.S.A., le speranze degli sport acquatici italiane restano in mano al Settebello. Nel girone, guida la Croazia con 8 punti, poi la spagna con 6, l’Italia con 5, la Grecia con 3.

Italia-Kazakistan 9-6

4 Agosto 2012 - Gli azzurri del Settebello hanno battuto 9-6 il Kazakistan. Gli azzurri sono attualmente al terzo posto con 5 punti nel girone A dietro Croazia (8 punti) e Spagna (6 punti) e davanti a Grecia (3 punti), Australia (2 punti) e Kasakistan (0 punti).

Gol Italia: FIGLIOLI Pietro (2), GALLO Valentino (2), PRESCIUTTI Christian (2), PREMUS Danijel (2), PEREZ Amaurys (1)

Gol Kazakistan: SHMIDER Alexey (2), GUBAREV Sergey (1), ZHILYAYEV Yevgeniy (2), MANAFOV Ravil (1)

31 luglio 2012, Olimpiadi di Londra, Pallanuoto. Il Settebello non va oltre il pareggio con la Grecia nel secondo incontro del suo girone. 7-7, punteggio che rappresenta un mezzo passo falso per la nazionale italiana, che ora, nel suo girone, è al secondo posto dietro alla Croazia. Sandro Campagna dovrà rivedere qualcosa, in vista del match proprio contro i croati del 2 agosto.

Marcatori azzurri: una doppietta per Presciutti e Giorgetti, un goal a testa per Aicardi, Gitto e Felugo.

L’esordio del 29 luglio: Italia-Australia 8-5

Londra 2012, Pallanuoto, Italia-Australia

16-15: l’Italia comincia in maniera molto buona il suo torneo di Pallanuoto, regolando per 8-5 la nazionale australiana nella prima partita del Gruppo A. Nel calendario completo della pallanuoto, tutti i prossimi impegni degli azzurri, che dovranno affrontare anche Grecia, Croazia, Kazakistan e Spagna.

Pallanuoto: l’Italia esordisce con l’Australia.

La nazionale azzurra si porta avanti fin dall’inizio della gara e conduce 7 - 5: dà la sensazione di essere perfettamente in grado di controllare l’incontro, nonostante un patema un po’ gratuito nell’ultimo quarto, dove gli azzurri, avanti 7-4, hanno concesso un goal evitabilissimo agli australiani e sono stati salvati da un palo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Outdoorblog.it fa parte del Canale Blogo Sport ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.