Beach Volley, Grand Slam Corrientes 2013: Lupo e Nicolai in semifinale

Gli azzurri giocheranno contro gli statunitensi Gibb e Patterson.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai giocheranno la semifinale del Grand Slam di Corrientes 2013. La coppia azzurra, l'ultima rimasta in corsa in Argentina, ieri in tarda serata ha superato nei Quarti di finale i polacchi Fijalek e Prudel al tie-break (21-18, 18-21, 15-11) e ora va a giocarsi l'accesso alla finalissima contro gli americani Gibb e Patterson.

Lupo e Nicolai sono entrati in scena direttamente nella fase a gironi e nella Pool C hanno perso all'esordio contro i polacchi Kantor-Losiak al tie-break (19-21, 21-15, 11-15), poi hanno vinto sia contro i russi Semenov-Kosharev per 2-1 (21-16, 18-21, 15-10) sia contro gli olandesi Brouwer-Meeuwsen per 2-0 (21-16, 21-17). La coppia azzurra ha avuto così accesso direttamente alla seconda fase a eliminazione diretta e ha vinto contro i tedeschi Erdmann-Matysik per 2-1 (17-21, 21-16, 16-14), poi nei quarti di finale, come detto, la vittoria sui polacchi.

I gemelli Paolo e Matteo Ingrosso sono partiti dalle qualificazioni vincendo nel primo turno contro i canadesi Hatch-Schchter per 2-0 (21-19, 21-19), nel secondo turno contro un'altra coppia canadese, Saxton-Schalk al tie-break (22-20, 19-21, 15-11). Nella fase a gironi, nella Pool G, hanno rimediato due vittorie e una sconfitta: hanno vinto contro gli americani Gibb-Patterson per 2-0 (22-20, 21-17) e con gli altri statunitensi Rogers-Doherty sempre per 2-0 (21-14, 21-19), ma sono stati battuti dagli svizzeri Chavallier-Prawdzic per 0-2 (16-21, 19-21).
In questo modo i fratelli salentini si sono qualificati direttamente alla seconda fase a eliminazione diretta, ma non l'hanno superata, sconfitti dai fortissimi brasiliani Ricardo-Álvaro Filho per 0-2 (18-21, 19-21), e si sono così dovuti accontentare del nono posto, che è tuttavia abbastanza soddisfacente.

Per quanto riguarda le ragazze, Gioria-Giombini hanno superato le qualificazioni, il primo round con un bye, il secondo vincendo contro le venezuelane Orquidea-Mosquera per 2-0 (21-14, 21-11). Poi hanno passato anche la fase a gironi nella Pool H con una vittoria e due sconfitte: sono state battute dalle spagnole Liliana-Baquerizo 1-2 (17-21, 21-19, 9-15), si sono imposte sulle argentine Flaviani-Klug per 2-0 (21-18, 21-17) e infine hanno perso contro le tedesche Bieneck-Großner per 0-2 (20-22, 14-21).
Nel primo turno a eliminazione diretta sono state eliminate dalle canadesi Pavan-Bansley 0-2 (12-21, 19-21).

Greta Cicolari, prima della sua collega Mata Menegatti, si è presentata al Grand Slam di Corrientes in coppia con Victoria Orsi-Toth. Le azzurre sono entrate in scena direttamente nella fase a gironi, ma non l'hanno superata rimediando tre sconfitte: con le slovacche Dubovcova-Nestarcova per 0-2 (15-21, 15-21), con le canadesi Pavan Bansley (evidentemente bestie nere delle italiane) 0-2 (16-21, 12-21) e con le tedesche Holtwick-Semmler sempre per 0-2 (17-21, 15-21).

Foto © Fivb

  • shares
  • Mail