Beach Volley: Lupo e Nicolai di bronzo al Grand Slam di Corrientes 2013

Quarto podio per la coppia azzurra ormai tra le più forti al mondo.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai hanno conquistato il loro quarto podio in carriera, il secondo di quest'anno: ecco infatti che dopo il secondo posto al Grand Slam di Pechino e il terzo a quello di Gstaad dell'anno scorso più l'argento di un mese fa all'Open di Fuzhou in Cina, arriva il bronzo al Grand Slam di Corrientes.

In Argentina, dove sono partiti da teste di serie numero tre, i ragazzi di Paulao hanno giocato sette partite perdendone solo due ed entrambe al tie-break: la prima nella fase a gironi contro i polacchi Kantor-Losiak (19-21, 21-15, 11-15) e la semifinale contro gli americani Gibb e Patterson (21-19, 20-22, 15-17). La coppia statunitense che li ha eliminati nella penultima partita era stata battuta nella fase a gironi per 2-0 da un'altra coppia azzurra, quella composta dai fratelli gemelli salentini Matteo e Paolo Ingrosso (22-10, 21-17).

Lupo e Nicolai hanno invece vinto tutte e due le altre partite della Pool C, contro i russi Semenov-Kosharev per 2-1 (21-16, 18-21, 15-10) e gli olandesi Brouwer-Meeuwsen per 2-0 (21-16, 21-17), e hanno così avuto accesso diretto alla seconda fase a eliminazione diretta dove hanno avuto la meglio sui tedeschi Erdmann-Matysik per 2-1 (17-21, 21-16, 16-14), poi nei Quarti di finale hanno battuto i polacchi Fijalek e Prudel al tie-break (21-18, 18-21, 15-11) e, dopo la sconfitta in semifinale contro Gibb e Pattersono si sono poi imposti nella finale per il terzo posto contro i brasiliani Pedro-Bruno per 2-0 (21-13, 23-21).

Alla fine il torneo è stato vinto dai lettoni Smedins e Samoilovs che hanno battuto gli statunitensi per 2-0 (21-16, 21-19).
Tra le donne, invece, le vincitrici sono state le olandesi Meppelink-van Gestel che hanno trionfato in finale contro le brasiliane Agatha-Antonelli per 2-0 (21-17, 21-19).

Per quanto riguarda gli altri azzurri, come abbiamo visto in precedenza, i gemelli Ingrosso si sono fermati alla seconda fase a eliminazione diretta dopo essere partiti dalle qualificazioni e sono stati tutto sommato protagonisti di un buon torneo, mentre tra le ragazze la coppia Gioria-Giombini, anch'essa partita dalle qualificazioni, si è fermata al primo turno a eliminazione diretta, mentre Cicolari e Orsi Toth non sono andate oltre la fase a gironi perdendo tutte e tre le partite.

Foto © Fivb

  • shares
  • Mail