Olimpiadi e tradimenti: lei rinuncia per i figli, lui vince e la tradisce con la sostituta

La velista Sarah Ayton e il windsurfer Nick Dempsey si separano: lui è innamorato di Hannah Mills, sostituta di Sarah alle Olimpiadi di Londra 2012.

Classica storia lui-lei-l'altra che diventa interessante perché i protagonisti sono tutti atleti e sullo sfondo ci sono le Olimpiadi di Londra.
Lei è Sarah Ayton, velista che sarebbe potuta diventare la prima atleta britannica capace di vincere l'oro olimpico per tre volte consecutive: ci era riuscita ad Atene 2004, poi a Pechino 2008, allora perché non tentare anche ai Giochi in casa propria? La risposta è "perché ci sono due pargoli a cui badare e il marito è impegnato".

Lui, il marito appunto, è Nick Dempsey, che aveva vinto solo un bronzo ad Atene nel windsurf e che grazie al "sacrificio" della moglie ha potuto disputare la gara di Londra ed è arrivato secondo, conquistando un argento che ha dedicato proprio alla sua Sarah, ringraziandola perché ha rinunciato alla possibilità di vincere una medaglia per farla vincere a lui. Tutto bello, quasi una favola, se non fosse che poi Nick ha cominciato a pensare a un'altra.

L'altra è Hannah Mills (foto in basso), la sostituta di Sarah Ayton nella classe 470 alle Olimpiadi di Londra 2012, che a quanto pare non si è accontentata di sostituire la quasi leggendaria velista solo in acqua, ma anche nel cuore di suo marito.
Hannah e la sua compagna di squadra Saskia Clark hanno accompagnato Nick Dempsey sul red carpet del Grosvenor House Hotel di Mayfair per il British Olympic Ball a novembre e da quel momento sono cominciati a girare pettegolezzi che poi si sono rivelati verità. Nick e Sarah, entrambi 33enni, hanno ora annunciato la separazione e la colpa sarebbe tutta della biondina 25enne, che vive anche lei nello stesso paesino del Dorset in cui la coppia ha messo su casa.

In vista di Rio 2016, pare che Sarah voglia tornare a gareggiare, ma Nick ha già commentato che se lei dovesse davvero partecipare ai Giochi in Brasile per loro sarebbe un grosso problema, soprattutto economico, e dovrebbero fare troppi sacrifici. Insomma alle Olimpiadi vuole andarci solo lui e magari la sua bella Hannah, anche perché lui ha ha detto che non riesce a immaginarsi come un papà a tempo pieno e Sarah è un genitore migliore di lui. Ci sarebbe da aggiungere che Sarah è anche un'atleta migliore di Nick e che forse questa volta il sacrificio potrebbe farlo lui...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail