Olimpiadi: la lotta potrebbe tornare nel 2020, intanto ecco le nuove categorie economiche

La lotta è in lizza con squash e baseball/softball per tornare tra gli sport olimpici.

Il Cio ci ripensa: la lotta greco-romana potrebbe restare nella lista degli sport olimpici. Dopo che a febbraio era stato deciso di escluderla a partire dalle Olimpiadi del 2020 e di lasciare invece il pentathlon, ieri, a San Pietroburgo (dove era presente anche Vladimir Putin che oggi presenterà i Giochi invernali di Sochi) è stata votata e inserita nella shortlist degli sport tra cui a settembre verrà scelta definitivamente la disciplina che rientrerà tra quelle del programma dei Giochi del 2020.

Qualcuno sospetta che proprio la presenza di Putin, appassionato di lotta, possa aver condizionato i votanti, visto che al primo ballottaggio in 8 su 14 hanno votato a favore di questo sport che è nella storia delle Olimpiadi. Sono stati votati anche il baseball/softball al secondo turno di votazioni e lo squash al terzo.

Bocciato invece il karatè, forse perché due sport di combattimento su tre nella shortlist sarebbero stati troppi. Non ce l'hanno fatta neanche pattinaggio a rotelle, wushu, wakeboard e arrampicata.
Ora la lotta è considerata dai bookmakers come la favorita per il ritorno tra le discipline olimpiche, quotata a 1,57 contro 2,75 per lo squash e 9,00 per il baseball.

Intanto, gli altri sport olimpici sono stati riorganizzati in cinque categorie per quanto riguarda la distribuzione dei soldi derivanti dai diritti tv delle Olimpiadi. Finora c'erano quattro gruppi e solo l'atletica leggera faceva parte del Gruppo A (per Londra ha "guadagnato" da sola 47 milioni di dollari). D'ora in poi probabilmente otterrà una percentuale inferiore (anche se non è ancora stata definita) poiché nella prima categoria sono stati inseriti anche gli sport acquatici e la ginnastica secondo quanto stabilito dall'Asoif (Association of Summer Olympic International Federations).
Ecco i cinque gruppi che includono anche Golf e Rugby a 7 che vedremo dalle Olimpiadi di Rio 2016.

Gruppo A
Atletica
Sport acquatici*
Ginnastica*

Gruppo B
Basket
Calcio
Ciclismo
Pallavolo
Tennis

Gruppo C
Canottaggio
Arco*
Badminton*
Boxe*
Judo*
Tennis tavolo*
Tiro*
Pesi*

Gruppo D
Scherma
Equitazione
Hockey su prato
Pallamano
Canoa
Taekwondo
Triathlon
Vela

Gruppo E
Pentathlon
Golf
Rugby a 7

Gli sport con l'asterisco (*) sono quelli promossi, mentre per equitazione, hockey su prato e pallamano c'è stata praticamente una retrocessione e prenderanno meno soldi rispetto al passato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail