WTA Birmingham 2013: Francesca Schiavone agli Ottavi

L'azzurra ha eliminato in due set la Kichnok e incontrerà la Erakovic.

Francesca Schiavone prosegue il suo cammino sull'erba di Birmingham nel torneo che ha un montepremi di 235mila dollari.
Dopo aver eliminato a fatica la georgiana Anna Tatishvili al primo turno in tre set per 2-6, 6-3, 7(7)-6(3), oggi la tennista milanese ha avuto la meglio sull'ucraina numero 165 del mondo Nadiya Kichenok, nata nel 1992.

Francesca ha iniziato bene il primo set andando subito sul 2-0, poi l'ucraina si è rifatta sotto, ma l'azzurra conduceva 3-2 quando ha subìto tre giochi di fila e si è ritrovata sul 5-3 per la Kichenok a doverle annullare una palla set sul 40-30. A quel punto è riuscita ad arrivare sul 6-5, ma il match è stato sospeso per pioggia per quasi due ore, tornate in campo la Schiavone ha mancato tre palle set, vedendosi costretta ad andare al tie-break dove l'avversaria è volata subito sul 2-0. Anche in questo caso però Francesca ha rimontato ed è arrivata a fissare il risultato sul 7-4, aggiudicandosi il primo set.

Molto meno tormentato il secondo set con l'azzurra che sul 2-1 senza break per la Kichenok ha vinto cinque game consecutivi mettendo a segno venti punti e subendone solo cinque. La Schiavone ha così chiuso la partita sul 7(7)-6(4), 6-2.

Agli Ottavi Francesca, che è testa di serie numero 15 del tabellone, incontrerà la 25enne neozelandese di origine jugoslava Marina Erakovic che oggi ha eliminato per 7(8)-6(6), 3-6, 6-0 la russa Ekaterina Makarova, numero 22 del mondo, fresca vincitrice del doppio femminile al Roland Garros 2013 in coppia con Elena Vesnina (hanno battuto in finale le nostre Errani/Vinci).
Al primo turno, invece, la Erakovic ha eliminato l'ucraina Elina Svitolina, numero 83, per 6-0, 6-1.
Marina Erakovic, numero 71 del ranking mondiale, è destrorsa, ma con il rovescio a due mani e sull'erba è molto pericolosa, come dimostra il suo successo sulla Makarova. Finora non ha mai giocato contro Francesca Schiavone.

Le altre partite degli Ottavi a Birmingham sono Flipkens-Rybarikova, Keys-Barthel, Cirstea-Jovanovski, Sanchez-Vekic, Lisicki-Lucic Baroni, Kudryavtseva-Riske e Hantuchova-Mladenovic. La vincitrice dell'ultimo di questi incontri troverà agli Ottavi la vincente tra Erakovic e Schiavone.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail