Alimentazione - L'importanza della colazione

Che l'attività fisica necessiti di energia è un dato di fatto. Chi, come noi, pratica sport all'aria aperta (ma non solo) sa quanto sia fondamentale mantenere una corretta alimentazione. Soprattutto se si pratica con certa frequenza la propria attività preferita.

Un momento importantissimo ma, dati alla mano, poco considerato dagli italiani è quello della colazione. Come spiega il professor Carlo Maria Rotella, presidente della Società Italiana Obesità, è ormai dimostrato che chi non mangia al mattino ha più difficoltà nel controllare il proprio peso, tende ad avere una vita sedentaria e ad adottare abitudini alimentari scorrette, che possono poi portare a patologie anche gravi.

Nell'ottica di promuovere la corretta alimentazione la SIO, in collaborazione con Kellogg's, ha lanciato la campagna "Prima la colazione! 10 minuti mangiando sano", iniziativa dedicata a bambini e genitori, che prevede incontri con esperti, ogni volta in un contesto diverso.

Il primo appuntamento si svolgerà al museo dei bambini di Roma, Explora (19-20 gennaio), dove i più piccoli trascorreranno una notte in sacco a pelo e il mattino dopo faranno colazione con i genitori. Si replica il 3 febbraio al MUBA (Museo dei bambini) di Milano, con le stesse modalità.

Sempre il professor Carlo Maria Rotella consiglia di iniziare la giornata con latte o yogurt, con dei carboidrati (pane, biscotti, fette biscottate, cereali pronti). Un frutto aggiungerebbe anche fibra e vitamine.
Certo che se si sta preparando una gara, oppure una bella uscita in mare o montagna qualcosina in più andrebbe assimilato.

Via| LaRepubblica.it

  • shares
  • Mail