Surf - Mick Eugene Fanning campione del mondo 2007 ASP

Dopo anni di rivalità tra l'otto volte campione del mondo Kelly Slater e il tre volte Andy Irons, questa edizione del WCT (World Championship Tour) è stata vinta dalla stella nascente Mick Eugene Fanning.
Con una gara di anticipo (quella di Imbituba in Brasile) dalla fine ufficiale del mondiale il giovane australiano ha conquistato il titolo.

Mick Fannig ha rotto due "tabù'" surfistici: irrompere di prepotenza nel dominio del mondiale da parte di Slater e Irons ma soprattutto vincerlo.
Il suo surfare è aggressivo e radicale, ormai quasi una costante in questo sport. Fanning ha avuto il suo primo debutto nel WCT nel 2002, dopo essersi classificato primo nel WQS (World Qualifying series) nel 2001. In questi sei anni di competizioni ai massimi livelli, ha insegnato un surf moderno, caratterizzato da una vivace radicalità e una temibile velocità nell'esecuzione di ogni manovra.

I suoi precendenti posizionamenti sono stati: 5° nel 2002, 4° nel 2003, 3° nel 2005, 3° nel 2006 e finalmente 1° nel 2007. Possiamo dunque finalmente dire che una pagina nuova è stata scritta nella storia agonistica di questo sport. Dopo anni di predominio Slater - Irons ecco che il giovane australiano mette la sua firma.

Via | Rivist@

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: