Maratona di Milano, vince il keniano Evance Kiprop

Milano

La Maratona di Milano, nonostante il freddo della prima domenica di dicembre, si conferma la più veloce d’Italia e vede il keniano Evance Kiprop Cheruiyot imporsi con il tempo di tutto rispetto di 2:09’15”. Staccato di 5 secondi il suo connazionale John Birgen, già trionfatore a Milano nel 2003. Terzo posto per il rappresentante del Sud Africa Norman Dlomo.

Ottavio Andriani, delle Fiamme Oro, è quinto con il tempo di 2:11’42”, tempo però che non è sufficiente per la qualificazione olimpica, il vero obiettivo di Andriani.

Ancora la bandiera del Kenia sventola sul podio della gara femminile, dove ha vinot la favortita del giorno prima, Pamela Chepchumba (2:25’36”) che ha staccato di oltre 9 minuti l’azzurra Marcella Mancini

Nonostante il successo, sportivo e di pubblico, la Maratona ha ovviamente creato qualche difficoltà alla circolazione automobilistica milanese, suscitando un coro di polemiche legate alle frenesie consumistiche prenatalizie. Tutto ciò non è riuscito però a guastare la festa che è poi terminata all’Arena Civica, diventata per un giorno il cuore della Milano City Marathon.

  • shares
  • Mail