Flea travolto dalle onde di Mavericks


Solo chi abbia visto con i suoi occhi un' onda gigante può realmente capire cosa essa significhi. Ora il surfista Darryl "Flea" Virostko può anche dire di averla vista "da dentro"!

"L’unica cosa che mi ricordo è di aver preso un grande respiro e aver visto il cielo crollarmi addosso."

Impegnato insieme agli altri surfer nella competizione “Mavericks”, cosi’ chiamata per il nome della localita’ californiana nei pressi di Half Moon Bay in cui si svolge, e’ stato travolto da un’onda alta quasi 25 metri riuscendo pero’, stremato, ad emergerne sano e salvo dopo un minuto e mezzo. La parte più incredibile è che è rimasto sott’acqua tanto a lungo da farsi venire addosso le due onde successive prendendo una bella batosta.

Volete un'idea di cosa siano le onde a Mavericks? Beh date uno sguardo al video dopo il salto...

  • shares
  • Mail