Eurolega basket 2013/14: ufficializzate le squadre partecipanti

L'Eurolega ha ufficializzato le squadre partecipanti alla prossima edizione della massima competizione continentale, con il sorteggio dei gironi previsto per il prossimo 4 luglio a Barcellona. Saranno solamente due le formazioni italiane sicure di prendere parte alla competizione: i campioni d'Italia del Montepaschi Siena e l'EA7-Emporio Armani Milano, che aveva ottenuto una licenza biennale la scorsa estate.

La terza nostra squadra impegnata sarà la Cimberio Varese, vincitrice della stagione regolare ed eliminata in semifinale dei playoff, che dovrà però passare dal Qualifying Round, dove solamente la squadra vincitrice del tabellone tennistico, accederà alla fase a gironi. L'Acea Roma aveva rinunciato nei giorni scorsi per problemi economici, mentre la Lenovo Cantù ha rifiutato la wildcard concessa dall'Eurolega, per la tassa troppo alta da pagare.

Non ci sono novità, per quanto riguarda il format della competizione: le 24 squadre saranno divise in quattro gironi da 6 squadre, con gare di andata e ritorno. Le prime quattro di ogni raggruppamento si qualificheranno alle Top 16, dove ha avuto grande successo il cambiamento dell'anno scorso: due gruppi da otto squadre, con 14 gare da giocare, e le prime quattro di ogni raggruppamento avanzano ai playoff. L'unica novità riguarda le eliminate della prima fase: accederanno all'Eurocup.

Ecco l'elenco delle 23 partecipanti:

Siena, Milano (Italia), Barcelona, Real Madrid, Baskonia Vitoria, Unicaja Malaga (Spagna), Anadolu Istanbul, Fenerbahce Istanbul, Galatasaray Istanbul (Turchia), CSKA Mosca, Lokomotiv Kuban (Russia), Zalgiris Kaunas (Lituania), Bamberg, Bayern Monaco (Germania), Budivelnik Kiev (Ucraina), Stella Rossa Belgrado, Partizan Belgrado (Serbia), Nanterre, Strasburgo (Francia), Maccabi Tel Aviv (Israele), Olympiacos Pireo, Panathinaikos Atene (Grecia), Stelmet Zielona (Polonia).



Le squadre del Qualifying Round:


Banvit (Turchia), Nymburk (Rep. Ceca), Varese (Italia), Oldenburg (Germania), Khimki (Russia), Lietuvos (Lituania), Ostenda (Belgio), VEF Riga (Lettonia).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail