Tour de France 2013: Daniel Martin ha vinto la nona tappa Saint Girons - Bagnères de Bigorre. Secondo Fuglsang

La diretta della nona tappa del Tour de France da Saint Girons a Bagnères de Bigorre.

Daniel Martin, irlandese della Garmin Sharp, ha vinto dopo una bella fuga la nona tappa del Tour de France 2013 da Saint Girons a Bagnères de Bigorre. Ha battuto nettamente nella volata finale il suo compagno di fuga Jakob Fuglsang dell'Astana. Martin sale all'ottavo posto della classifica generale. Chris Froome è sempre Maglia Gialla, ma dietro di lui non c'è più il compagno Richie Porte, rimasto molto indietro, ma Alejandro Valverde della Movistar.

Dopo il dominio di ieri nessuno poteva aspettarsi una prova così opaca del team Sky, soprattutto di Porte. Froome, però, nonostante sia stato isolato e tutti i suoi compagni siano rimasti indietro, è riuscito a restare sempre tra i primi e mantenere la Maglia Gialla senza mai mostrare segni di cedimento.
Nella tappa odierna dietro Martin e Fuglsand è arrivato Michal Kwiatkowski.  Tutti gli altri del gruppo della Maglia Gialla sono arrivati a 20" di ritardo. Porte oltre dieci minuti dopo, poi per ultimi i velocisti.

Daniel Martin è stato premiato dal presidente della Francia François Hollande.
Pare che Chris Froome, invece, non voglia salire sul palco delle premiazioni perché ha chiesto di fare l'antidoping prima del podio.
Tour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel Martin Tour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel Martin Tour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel Martin Tour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel Martin

La classifica generale | Maglia Gialla
La classifica a punti | Maglia Verde
La classifica degli scalatori | Maglia a Pois
La classifica dei giovani | Maglia Bianca

16:13 - Daniel Martin della Garmin Sharp ha vinto la nona tappa del Tour del France. Secondo Fuglsang.

16:12 - Jakob Fuglsang e Daniel Martin, duello finale per la vittoria della tappa.

16:09 - La vittoria di tappa dovrebbero giocarsela proprio Martin e Fuglsang.

16:08 - 36" è il vantaggio dei fuggitivi rispetto al gruppo della Maglia Gialla.

16:07 - Mancano ora 5 km al traguardo. Il ritardo di Porte è di quasi un quarto d'ora! Tutti gli altri del team Sky sono indietrissimo, con i velocisti.

16:03 - Guardando le percentuali che indicano quali squadre hanno guidato più a lungo il gruppo della Maglia Gialla si nota che il team Saxo-Tinkoff e dunque Kreusziguer, è stato di più al comando.

16:01 - Froome è sempre inglobato nel gruppo degli inseguitori.

15:59 - Siamo a circa 15 km dal traguardo e i due fuggitivi hanno 32" sul gruppo Maglia Gialla.

15:55 - Ecco dunque la situazione: Martin e Fuglsang hanno 31" di vantaggio da Michal Kwiatkowski e 39" dal gruppo Maglia Gialla. Il gruppo di Richie Porte ha 12' 10" di ritardo, poi dietro c'è il "gruppone" con i velocisti.

15:53 - Il team Movistar cercherà di vincere la tappa con Alejandro Valverde. Non è riuscito a staccare Froome, ma ha fatto fuori Porte ed è già un traguardo importante.

15:51 - Ecco il gruppo della Maglia Gialla a circa 50".

15:49 - Il gruppo Porte è ancora all'ultimo chilometro di salita, mentre i due fuggitivi e i diretti inseguitori, incluso il gruppo della Maglia Gialla guidato dalla Movistar, sono in discesa.

15:46 - Richie Porte, con Ryder Hesjeadal e Yury Trofimov sono a 10' di distacco. Chiaro che Porte sarà molto lontano da quella seconda posizione in classifica generale che aveva conquistato ieri.

15:43 - Poels è a 33" circa da Fuglsang e Martin, il gruppo è a 42".

15:43 - Ora è cominciata la discesa finale che porterà i corridori al traguardo.

15:42 - Il Gpm de La Hourquette d'Ancizan se lo è aggiudicato Daniel Martin seguito da Jakob Fuglsang e Wout Poels.

15:40 - Wout Poels della Vacansoleil si è staccato da gruppo, è a 8" dai due fuggitivi. Il gruppo, invece, è a 45" da Fuglsang e Martin.

15:37 - In questo momento sono in tutto 15 i corridori del gruppo della Maglia Gialla.: Evans, Mollema e Ten Dam, Nieve, Rui Costa, Nairo Quintana, Valverde, Schleck, Froome, Contador, Rogers, Peraud, Fernandes, Rodriguez, Kreuziger che tenta di dettare il ritmo.

15:35 - Il gruppo della Maglia Gialla è a circa 41" dai due battistrada Fuglsang e Martin.

15:32 - Per tre volte Nairo Quintana ha provato a staccarsi e per tre volte Froome si è messo alla sua ruota. Ora parte il quarto attacco, ma anche questa volta l'anglo-keniota risponde.

15:31 - Intanto Kreuziger ha ricevuto da Contador l'ordine di dettare l'andatura.

15:29 - Ora è Nairo Quintana che cerca di scattare e in questo caso parte anche Froome che tiene sotto controllo solo lui, evidentemente lo ritiene il più pericoloso.

15:27 - Tentativi di attacchi anche da parte di Jakob Fuglsang dell'Astana e Nieve dell'Euskaltel Euskadi.

15:27 - Gli uomini del gruppo Maglia Gialla si giocheranno la vittoria. Intanto Daniel Martin della Garmin-Sharp tenta un attacco.

15:22 - Il gruppo inseguitore di quello con la Maglia Gialla, guidato da Richie Porte è a 5' 26".

15:16 - Ecco che è stato ripreso Romain Bardet. Oggi grandissima prestazione degli uomini Movistar.

15:12 - Rui Costa prova a seguire Bardet.

15:11 - Romain Bardet tenta lo scatto da solo, in crisi invece Rolland che è stato ripreso dal gruppo, così come Clarke. Bakelants è rimasto indietro al gruppo Maglia Gialla.

15:10 - Questi 9,9 km di salita potrebbero essere decisivi.

15:08 - Ora è cominciata la salita de La Hourquette d'Ancizan. Il vantaggio dei battistrada ora è di soli 13".

15:07 - Froome, isolato dai compagni, sembra non avere problemi e si mette a ruota dei Movistar.

15:05 - Scende a 39" il vantaggio dei battistrada dal gruppo.

15:00 - Il distacco dei quattro fuggitivi dal primo inseguitore, Jan Bakelants, è di 25", poi a 48" c'è il gruppo della Maglia Gialla.

14:53 - Clarke è stato ripreso dai tre inseguitori De Clerq, Rolland e Bardet.

14:45 - Simon Clarke dell'Orica GreenEDGE è da solo al comando. Dietro di lui a circa 22" ci sono tre uomini: Bart De Clerq della Lotto Belisol, Pierre Rolland dell'Europcar e Romain Bardet dell'Ag2r La Mondiale, poi a 1' 08" c'è il gruppo della Maglia Gialla. Nei primi chilometri ne sono successe di tutti i colori e ora nel gruppo Chris Froome è solo, non s'è nessun altro del Team Sky perché Richie Porte ha avuto una brutta crisi ed è rimasto indietro, anche se ora sta cercando di riavvicinarsi. L'australiano era scivolato indietro di oltre tre minuti rispetto al gruppo Maglia Gialla, ora è a circa 2' 02". Froome dunque si trova con gli uomini della Movistar più Alberto Contador, anch'egli senza compagni di squadra, Damiano Cunego della Lampre Merida, Cadel Evans della BMC, due uomini del team Blanco, Mollema e Ten Dam, Davide Malacarne dell'Europcar, Joaquim Rodriguez del team Katusha. Gli uomini Movistar dettano l'andatura, sono in cinque (Bipkazakova, Castroviejo, Rui Costa, Quintana e Valverde.

Tour 2013: nona tappa in diretta da Saint Girons a Bagnères de Bigorre


Seconda tappa pirenaica consecutiva dopo quella di ieri che ha visto il trionfo di Chris Froome. Se l'anglo-keniota si confermerà anche oggi e addirittura incrementerà il vantaggio già consistente guadagnato sui diretti avversari dopo l'arrivo di ieri a Ax 3 Domaines sarà difficile pensare che questo Tour de France 2013 non sia già finito.

Intanto quella di oggi è una delle tappe più difficili, un continuo sali e scendi con ben cinque Gran premi della montagna, quattro dei quali di prima categoria. La lunghezza totale del percorso è di 168,5 km e il primo Gpm arriva al 28° km dalla partenza, è l'ascesa del Portet d'Aspet lunga 5,4 km con una pendenza media del 6,9%, un colle di seconda categoria cui purtroppo è legato uno dei ricordi più tristi del ciclismo, la morte di Fabio Casartelli avvenuta in discesa da quella cima durante il Tour de France del 1995 (sul luogo dell'incidente c'è una stele in memoria del ciclista italiano).

Al 44° km c'è il primo dei quattro Gpm di prima categoria, il Col de Menté, una salita lunga 7 km con una pendenza media del 7,7%. Segue poi un tratto semplice, l'unico di tutta la frazione, lungo 35 km, discese e pianure dopo le quelli cominciano le montagne russe vere e proprie con gli altri tre Gpm di prima categoria uno dopo l'altro. Da Bagneres de Luchon, infatti, si procede verso l'ascesa del Col de Peyresourde, lunga 13 km con una pendenza media del 7%, c'è poi una discesa piuttosto breve subito seguita da un'altra salita, quella del Col de Val Louron Azet, di 7 km con pendenza media dell8% e picchi oltre il 12% già nella prima parte, poi a 30 km dal traguardo c'è la vetta de La Hourquette d'Ancizan dopo una salita di 9,9 km con pendenza media del 7,5%.

Si arriva in discesa a Bagnères de Bigorre dove nel 2008 trionfò Riccardo Riccò, ma la vittoria fu cancellata perché il ciclista modenese fu coinvolto in un caso di doping.
In questa tappa può succedere di tutto, dipende dalle strategie che le squadre decidono di applicare, se, per esempio, gli avversari del Team Sky collaboreranno tra di loro. Potrebbe esserci una fuga di uomini non da classifica e probabilmente la lotta per la Maglia a Pois che Pierre Rolland vuole chiaramente riprendersi (la indossa lui, ma è di Froome).

La Movistar di Valverde e Quintana collaboreranno con il team Saxo-Tinkoff di Contador e Kreuziger per mettere in difficoltà gli uomini in nero del Team Sky? O Froome e Porte domineranno come nell'ottava tappa? Lo scopriremo dalle 14,30 in diretta qui su Outdoorblog.it con il commento in tempo reale, le immagini e le classifiche.

Tour de Fracne 2013 | Nona tappa: le foto della vittoria di Daniel Martin


Tour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel MartinTour de France 2013 | Nona tappa vinta da Daniel Martin
  • shares
  • Mail