Mondiali beach volley 2013: gli olandesi Brouwer e Meeuwsen nuovi campioni!

Battuti in finale i brasiliani Ricardo-Álvaro Filho. Bronzo ai tedeschi Erdmann-Matysik.

Tra Cina e Olanda quest'anno è stato interrotto il dominio mondiale del Brasile nel beach volley. I verdeoro, infatti, che nel 2010 avevano conquistato il titolo iridato sia in campo maschile (con Alison-Emanuel) sia in quello femminile (con Larissa Juliana) quest'anno si sono dovuti accontentare di un bronzo e di un argento.

Il bronzo è arrivato con la coppia femminile Lili-Seixas, vincitrice della finalina contro le americane Ross-Pavlik, mentre l'argento è la medaglia che è toccata a Ricardo e Álvaro Filho che sono stati sconfitti nella finale per il primo posto dagli olandesi Alexander Brouwer e Robert Meeuwsen, i nuovi campioni del mondo.

I campioni uscenti, Alison-Emanuel, dopo aver perso per 2-0 (21-17, 22-20) la semifinale contro i connazionali poi arrivati secondi, hanno ceduto anche ai tedeschi Erdmann-Matysik, teste di serie numero 8, che hanno dunque messo le mani sul bronzo imponendosi per 2-0 (21-14, 22-20).

In finale gli olandesi hanno comandato il gioco e il risultato finale è nettamente a loro favore: 2-0 (21-18, 21-16) in appena tre quarti d'ora.

Alla fine del match i neo-campioni del mondo quasi non ci credevano all'impresa che avevano appena compiuto. Brouwer ha detto:

"Questa è la sensazione più bella che abbia mai provato, ancora non ci credo! L'ultimo pallone non è andato dove volevo, ma ho fatto punto lo stesso. Affrontare il nostro idolo Ricardo è stato grandioso e vincere è un sogno che è diventato realtà"

Incredulo anche Meewsen:

"Mi ci vorranno settimane per capire che cosa abbiamo fatto, fino all'ultimo punto non credevo che potessimo vincere"

Ricardo

, che per tutti i giocatori di beach volley è una leggenda vivente come Emanuel, è alla sua prima stagione con Álvaro Filho, ha già vinto due argenti mondiali a Klagenfurt 2001 e a Roma 2011, ha vinto l'oro a Rio de Janeiro con Emanuel Rego e tre medaglie olimpiche: oro ad Atene 20'4, argento a Sydney 2000 e bronzo a Pechino 2008.

  • shares
  • Mail