Europei basket 2013: Belinelli "Aspetto l'ok di San Antonio"

Dopo la firma con i San Antonio Spurs, Marco Belinelli è in questi giorni in Italia, per la precisione a Napoli, nell’ambito dell’NBA 3X Summer Tour, ma l’attesa è per la sua decisione sulla partecipazione ai prossimi Europei in Slovenia. Il bolognese ha rivelato di aver incontrato con il ct Simone Pianigiani: “Ho parlato ieri con lui della mia volontà di essere presente – ha dichiarato in diretta a ‘Tutti convocati’ su Radio 24 – Aspetto l’ok dei San Antonio Spurs”.

Dunque, mentre nei giorni scorsi c’era abbastanza pessimismo, ora cresce la speranza di avere in Nazionale anche il Beli, dopo i sì già incassati di Andrea Bargnani e di Gigi Datome, neo giocatore dei Detroit Pistons. Se dal Texas arriverà una risposta positiva, solamente Danilo Gallinari non sarà presente tra i nostri quattro rappresentanti NBA, ma per cause di forze maggiori: il grave infortunio subito nel finale della scorsa stagione.

Belinelli è tornato anche sul passaggio di maglia: “Quest’anno è stato molto importante per me. Non vedo l’ora di allenarmi con Popovich ed i grandi giocatori di San Antonio”. Tra questi c’è anche Manu Ginobili, fresco di rinnovo biennale: il giocatore argentino ha fatto proprio ieri il suo benvenuto all’azzurro su Twitter. Un solo obiettivo è nella mente del bolognese: “Lavoro ogni giorno per vincere il titolo NBA”. Ed in Texas sanno sicuramente come fare.

Per una speranza, arriva una preoccupazione. Daniel Hackett ha annunciato, tramite il suo profilo Twitter, di non essere sicuro di partecipare ad Euro 2013: "La gente me lo chiede, ma al momento non posso garantire la mia presenza in Nazionale - ha scritto - Troppi punti interrogativi e troppa poca salute". I punti interrogativi, in particolare, si riferiscono al suo futuro: non c'è certezza sulla permanenza a Siena.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail