Beach volley | Grand Slam Gstaad 2013: Lupo-Nicolai agli ottavi, Cicolari-Menegatti none

Buone notizie per gli azzurri arrivano dai Mondiali di beach volley Under 19.

Una sola coppia azzurra è rimasta in gioco al Grand Slam di Gstaad: si tratta di quella formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai.
I due azzurri hanno superato la fase a gironi vincendo la terza partita (nelle due precedenti ieri avevano rimediato una vittoria e una sconfitta) contro i fortissimi statunitensi Dalhausser e Rosenthal. Dopo aver perso il primo set per 21-18, Daniele e Paolo hanno conquistato il secondo 21-19 e poi si sono imposti al tie-break per 15-12.

Passati ai sedicesimi hanno battuto gli svizzeri Gabathuler-Weingart per 2-0 (21-13, 28-26) e domani affronteranno ai quarti di finale un'altra coppia molto temuta, i brasiliani Pedro-Bruno, teste di serie numero 2, che hanno superato la Pool B da primi del girone vincendo tre partite senza concedere nemmeno un set agli avversari e hanno così avuto accesso al secondo turno a eliminazione diretta senza giocare i sedicesimi.

Hanno salutato Gstaad Marta Menegatti e Greta Cicolari, che stamattina hanno vinto la partita degli ottavi contro le americane Fendrick-Hochevar in 55 minuti: le azzurre hanno vinto il primo set per 21-16, poi hanno ceduto nel secondo per 21-23, infine hanno conquistato la vittoria al tie-break per 15-11.
Ai quarti di finale sono però state sconfitte da un'altra coppia americana, quella composta da Summer Ross ed Emily Day che si sono imposte per un pelo al tie-break. Marta e Greta hanno vinto nettamente il primo set per 21-14, poi sono state supere 19-21 nel secondo e infine hanno perso l'ultimo set per 13-15. Cicolari e Menegatti chiudono dunque al nono posto come lo scorso anno (mentre nel 2011 arrivarono sul podio, terze).

Greta Cicolari poco dopo la fine del match ha così commentato sul suo account Facebook:

"Purtroppo abbiamo perso di un soffio. È stato un torneo particolare e bello da gestire per me e Marta. Per due palle ci è mancato il quinto posto ma ho dato tutto in questo torneo, davvero tutto quello che avevo dentro. Lo dedico alla mia famiglia, il mio porto sicuro"

Dai Mondiali di beach volley Under 19 arrivano buone notizie: l'Italia ha una coppia femminile e una maschile al primo turno a eliminazione diretta. Tra le ragazze la coppia Concetti-Zuccarelli che ha vinto tutte le partite della propria Pool, tra i ragazzi De Fabritiis-Martinez che hanno chiuso il girone con una convincente vittoria per 2-0 sulla coppia del Nicaragua Contreras-Mora per 2-0 (21-17, 21-9).

Foto © Fivb

  • shares
  • Mail