Tour de France 2013 in diretta | 15esima tappa, Givors - Mont Ventoux in tempo reale: ha vinto Froome! Sbaragliata la concorrenza!

Tour de France 2013 | 15esima tappa, Givors - Mont Ventoux in tempo reale

16:41 - Stiamo già aggiornando le classifiche. Presto disponibili a questi indirizzi:

La classifica generale | Maglia Gialla
La classifica a punti | Maglia Verde
La classifica degli scalatori | Maglia a Pois
La classifica dei giovani | Maglia Bianca

16:37 - Ecco l'ordine di arrivo di oggi:

16:35 - 1'40" al traguardo per Contador e 1'46" per Bauke Mollema che è riuscito a conservare il secondo posto.

16:33 - Ha vinto Chris Froome! E' sempre più il leader di questo Tour de France!

Tour de France 2013 | 15esima tappa (Le Foto)

Tour de France 2013 | Foto 15a tappa
Tour de France 2013 | Foto 15a tappa
Tour de France 2013 | Foto 15a tappa
Tour de France 2013 | Foto 15a tappa

16:29 - 1.2km al traguardo. Questa volta non riesce a rispondere Quintana! Froome è solo e pedala verso la vittoria!

16:28 - 1.4km al traguardo. Ci prova ancora Froome a staccare Quintana!

16:26 - 2,3km al traguardo. I due in testa stanno affrontando il tratto più duro. Quasi un minuto di ritardo per Contador.

16:21 - Froome continua a cercare di staccare Quintana che però non molla. Contador e Nieve a 44".

16:20 - Ancora 4km per Quintana e Froome.

16:18 - 5km al traguardo. 25 secondi di ritardo per Contador e Nieve da Quintana e Froome.

16:16 - 5.6km al traguardo. Froome e Quintana stanno salendo insieme, mentre Contador fa coppia con Nieve a circa 20" di ritardo dalla coppia di testa.

16:15 - 6.2km al traguardo! Froome ha raggiunto è sta cercando di staccare anche Quintana!

16:13 - 7km al traguardo. Scatto di Froome! Contador non riesce a rispondere!

16:12 - 7.3km al traguardo. Si stacca Nieve lasciando Quintana solo al comando.

16:11 - 7.6km al traguardo. Scende a 31" il vantaggio di Nieve e Quintana. Hanno mollato Mollema, Ten Dam e Kreuziger. Adesso ci sono solo Contador, Froome e Porte all'inseguimento dei battistrada.

16:07 - 9km al traguardo. Solo Richie Porte è rimasto accanto a Chris Froome. Ha mollato invece Peter Kennaugh.

16:04 - 9.5km al traguardo. Incrementano Nieve e Quintana, ora hanno 45" di vantaggio.

16:01 - 10.5km al traguardo. Come previsto si è formata una coppia in testa composta da Mikel Nieve Iturralde e Nairo Quintana che hanno 35" di vantaggio sul gruppo.

16:00 - 11km al traguardo. In difficoltà Cadel Evans in fondo al gruppo.

15:56 - 12km al traguardo. Ha mollato anche Jan Bakelants che è stato superato da Nairo Quintana. Il colombiano ora ha nel mirino Mikel Nieve Iturralde.

15:54 - 12km al traguardo. Mikel Nieve Iturralde e Jan Bakelants hanno raggiunto e superato Chavanel che sembra essersi 'piantato'.

15:53 - 12km al traguardo. Scatto di Nairo Quintana dal gruppo!

15:52 - 13km al traguardo. Ha mollato Markel Irizar Aranburu e Christophe Riblon. All'inseguimento di Chavanel sono partiti Mikel Nieve Iturralde e Jan Bakelants.

15:48 - 14km al traguardo. 56" di vantaggio per Chavanel che sta perdendo un po' troppo in questa fase.

15:45 - 15km al traguardo. Un buon passo per Chavanel che ha ancora 1'20" sul gruppo. Ad inseguirlo sempre Markel Irizar Aranburu e Christophe Riblon.

15:38 - 17km al traguardo. Sempre Chavanel in testa con una ventina di secondi di vantaggio su Markel Irizar Aranburu e Christophe Riblon, i suoi più diretti inseguitori. 1'30" invece il margine sul gruppo. Sagan ha mollato e si è fatto raggiungere dal gruppo, ma prima ha impennato per far divertire i tifosi a bordo strada.

15:33 - 21km al traguardo. Scende ancora il vantaggio dei fuggitivi (1'43"). Per questo è scattato Sylvain Chavanel che ha guadagnato qualcosa in discesa per iniziare ad affrontare prima la salita rispetto agli altri compagni di fuga.

15:29 - 25km al traguardo, i fuggitivi si godono l'ultimo tratto di falsopiano prima della lunghissima salita.

15:24 - 28km al traguardo. Scende a 2′37″ il vantaggio dei fuggitivi. Tra circa 8km inizierà la salita del Mont Ventoux. Per ora il Team Sky sostiene il suo capitano.

15:18 - Primo posto per Peter Sagan al traguardo volante. Per lo slovacco altri 20 punti preziosi che lo rendono ancora di più il leader della Maglia Verde. Secondo posto per Sylvain Chavanel e terzo per Daryl Impey.

15:16 - 33km alla conclusione con in fuga 9 corridori: Peter Sagan (CAN), Pierrick Fedrigo (FDJ), Jérémy Roy (FDJ), Sylvain Chavanel (OPQ), Daryl Impey (OGE), Markel Irizar Aranburu (RLT), Wout Poels (VCD), Christophe Riblon (ALM) ed Alberto Losada Alguacil (KAT). Il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Gialla e di tutti gli altri uomini di classifica è di 3'39".

15:12 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa odierna.

Tour de France 2013 in diretta | 15esima tappa

Oggi al Tour de France 2013 si correrà una delle tappe più attese; la frazione da Givors al Mont Ventoux. Il percorso di ben 242km è il più lungo di tutti i 21 giorni corsa, ma non presenta particolari difficoltà per i primi 221km. Tutto si giocherà negli ultimi 20, quando i corridori dovranno affrontare la salita finale con una pendenza media del 7.5%. Quella di oggi sarà la grande occasione per Chris Froome di mostrare i muscoli ai suoi avversari, considerato che il britannico nei giorni scorsi ha patito i percorsi misti e pianeggianti a causa della totale assenza della sua squadra.

Il Team Sky di quest'anno è solo un lontano parente dello squadrone che supportò Bradley Wiggins nella vittoria del Tour 2012, ma anche di quello che ha corso il Giro d'Italia quest'anno prima proprio per Wiggins e poi dopo il suo ritiro per il colombiano Rigoberto Uran Uran. Froome sembra essere molto solo, e sicuramente oggi non avrà compagni in grado di proteggerlo e supportarlo nella salita finale, in particolar modo se dovesse vivere qualche momento di crisi.

Vincere un grande giro senza squadra è praticamente impossibile, ma bisogna riconoscere a Froome di essersi preparato al meglio per questo Tour arrivando con una condizione psico-fisica perfetta. E' scontato che oggi tenteranno l'attacco gli uomini di classifica come Alberto Contador e Bauke Mollema, ma anche corridori che ormai sono troppo lontani in classifica come Joaquim Rodriguez, Andy Schleck ed Alejandro Valverde che ad inizio Tour puntavano ad arrivare nei primi cinque ed ora vorrebbe consolarsi almeno con una vittoria di tappa.

Attenzione in particolar modo al colombiano Nairo Quintana della Movistar, che già sui Perinei ha messo in luce un grande stato di forma e che certamente oggi cercherà il successo personale. Almeno sulla carta non dovrebbero esserci italiani in grado di emulare Matteo Trentin che ieri sul traguardo di Lione è riuscito a vincere la volata dopo una lunga fuga, regalando all'Italia il primo successo dopo tre anni a bocca asciutta. Appuntamento alle 15:10 per seguire insieme la parte finale della tappa.

  • shares
  • Mail