Djokovic vince l'Espys Award come miglior tennista, sconfitti Nadal e Federer, Serena Williams atleta femminile dell'anno

Si è svolta ieri notte al Nokia Theatre di Los Angeles la cerimonia di assegnazione degli Espys Awards, prestigioso riconoscimento assegnato dalla tv americana Espn agli sportivi che si sono distinti nelle rispettive discipline, scelti utenti tramite il voto espresso sul sito ufficiale dell'evento.

Novak Djokovic ha conquistato per il secondo anno consecutivo il premio di "Best Male Tennis Player", precedendo Rafa Nadal e Andy Murray. Solo quarto Roger Federer. Un risultato, a mio parere, alquanto sorprendente, visto che il 2012 è stato l'anno dell'elvetico di nuovo vincitore a Wimbledon dopo un digiuno di tre anni e, per alcune settimane, tornato in testa al ranking Atp. Nessun dubbio invece sul premio per la categoria femminile stravinto da Serena Williams su Vika Azarenka e Maria Sharapova.

A Serena è andato un altro importante riconoscimento, quello di Miglior Atleta Femminile dell'anno, un premio oltremodo meritato grazie ai successi in serie a Wimbledon, Us Open e Masters arricchiti dal doppio oro olimpico a Londra in singolare  e in doppio, in coppia con la sorella Venus.

L'Espys Best Male Athlete se l'è aggiudicato il cestista dei Miami Heat, bicampioni Nba, Lebron James, preferito al pluricampione olimpico Michael Phelps, al venezuelano Miguel Cabrera, MVP della Major League Baseball con la maglia dei Detroit Tigers e alla stella della Nfl Adrian Peterson, running back dei Minnesota Vikings. Lebron James ha vinto anche il premio come miglior cestista della NBA e, anche in questo caso, come per la Williams, c'erano davvero pochi dubbi.

Clicca qui per consultare la lista completa di tutti i vincitori

Foto Getty Images

  • shares
  • Mail