Mondiali di nuoto Barcellona 2013: tuffi, Cagnotto-Dallapè d'argento nel trampolino sincro da tre metri

Martina Grimaldi 7a, Rachele Bruni 10a, poi Federico Vanelli 16° e Luca Ferretti 24°. Linda Cerruti in finale di sincro solo tech.

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno vinto la medaglia d'argento nei tuffi dal trampolino tre metri sincro con 307.80 punti. Davanti a loro soltanto le invincibili cinesi, Wu Minxia e Shi Tingmao con 338.40, bronzo alle canadesi Jennifer Abel e Pamela Ware con 292.08. Dopo il primo round Francesca e Tania sono riuscite addirittura a stare davanti alle cinesi.

Tania Cagnotto è la prima atleta della Federnuoto italiana a riuscire a vincere medaglie per cinque mondiali consecutivi. Ecco che cosa ha detto la bolzanina dopo l'argento:

"Barcellona comincia a piacermi. Dopo la medaglia d'oro ai campionati europei di Rostock abbiamo cominciato a cancellare la sfortunata finale delle Olimpiadi di Londra, ma per cancellarla del tutto occorrono altre importanti soddisfazioni. Questa sicuramente è una delle medaglie più belle e soprattutto più desiderate. Ora è prematuro parlare dei Giochi di Rio de Janeiro. Proseguiremo anno per anno; del resto noi siamo delle gariste. Ciò che ci pesa è l'allenamento"

Ed ecco che cosa ha detto Francesca Dallapè:

"Stamattina ero tranquilla. Nel pomeriggio ho affrontato la finale un po' trattenuta. Sapevamo di essere pronte anche se nel corso della stagione abbiamo cambiato priorità. Tania si è aperta di più al mondo dello spettacolo, io mi sono sposata con Manuel. Ma alla vigilia dei campionati Europei di Rostock abbiamo ritrovato intensità negli allenamenti insieme Giuliana Aor, Oscar Bertone e Giorgio Cagnotto. La medaglia d'oro ci ha dato un'ulteriore spinta e siamo arrivati qui per ottenere un risultato prestigioso. La medaglia più bella della mia carriera resta l'argento iridato conquistato a Roma 2009, ma questa è la medaglia della maturità, dell'esperienza. A un certo punto ho anche sperato che le cinesi sbagliassero. Ma loro sono di un altro pianeta. Diciamo che abbiamo vinto il mondiale tra le atlete normali. Ora posso godermi la luna di miele serena. Andrò prima qualche giorno a New York e poi in Polinesia francese"

 


Mondiali di nuoto Barcellona 2013: Linda Cerruti ottava nel sincro solo tech


Nel sincro solo tech Linda Cerruti ha chiuso all'ottavo posto, scalando una posizione rispetto ai Mondiali di Shanghai dove si piazzò nona.

La medaglia d'oro l'ha vinta la russa Svetlana Romashina che ha ottneuto 96.800, argento alla cinese Xuechen Huang con 95.500 e bronzo alla spagnola Ballestero Carbonell con 94.400 punti.

Mondiali di nuoto Barcellona 2013 - Prima giornata


Nella prima giornata di gare ai Mondiali di nuoto di Barcellona 2013 mattinata intensa per gli italiani, anche se i risultati non sono ancora esaltanti (ma ci sono buone speranze per il pomeriggio).

Ci sono state le due gare di fondo da 5 km, femminile e maschile. Tra le ragazze Martina Grimaldi (che gareggerà anche nelle sue specialità da 10 e 25 km) è arrivata settima e la sua compagna Rachele Bruni 10a. Entrambe sono rimaste imbottigliate nel gruppo al Moll De La Fusta e non sono riuscite a fuggire e ad esprimere al massimo la loro velocità.
Ecco il podio della gara e i tempi delle due azzurre:

1. Haley Danita Anderson (USA) 56'34"2
2. Poliana Okimoto Cintra (Bra) 56'34"4
3. Ana Marcela Cunha (Bra) 56'44"7
7. Martina Grimaldi 56'46"3
10. Rachele Bruni 56'48"1

Nella gara della stessa distanza è andata peggio a ragazzi italiani in gara. Federico Vanelli ha chiuso al 16° posto e Luca Ferretti al 24°, rimediando anche un occhio sinistro gonfio e un taglio sullo zigomo che lo ha costretto ad andare in infermeria.
Questo il podio e tempi dei due italiani:

1. Oussama Mellouli (Tun) 53'30"4
2. Eric Hedlin (Can) 53'31"6
3. Thomas Lurz (Ger) 53'32"2
16. Federico Vanelli 53'42"3
24. Luca Ferretti 53'47"1

Nel pomeriggio l'Italia farà il tifo su due fronti: la finale di nuoto sincronizzato solo tech e quella di tuffi sincronizzati da tre metri.
Nel primo caso, Linda Cerruti si è qualificata superando il turno preliminare stamattina e piazzandosi all'8° posto. La migliore finora è stata la russa Svetlana Romashina davanti alla cinese Xuechen Huang.
La squadra italiana di sincro ha superato il turno preliminare piazzandosi al sesto posto.

Nei tuffi dal trampolino da tre metri Tania Cagnotto e Francesca Dallapè si sono qualificate per la finale che è in programma alle ore 17:30 dopo aver chiuso la serie preliminare questa mattina al secondo posto dietro alle insuperabili cinesi Wu Minxia-Shi Tingmao.

  • shares
  • Mail