Mondiali di nuoto Barcellona 2013, tuffi: Dell'Uomo e Verzotto settimi nel sincro da piattaforma da 10 mt

Tania Cagnotto martedì 23 luglio in finale nella gara di tuffi dal trampolino da un metro.

Nella seconda giornata di gare dei Mondiali di Nuoto di Barcellona 2013, gli azzurri Francesco Dell'Uomo e Maicol Verzotto si sono classificati settimi nei tuffi sincro dalla piattaforma da 10 mt. Oro ai tedeschi Sascha Klein e Patrick Hausding, argento ai russi Victor Minibaev e Artem Chasakov, bronzo ai cinesi Yuan Cao e Yanquan Zhang.

Nel nuoto sincronizzato, specialità duo tech, Lindra Cerruti e Costanza Ferro si sono classificate ottave. L'oro è andato alle russe Svetlana Kolesnichenko e Svetlana Romashina, l'argento alle cinesi Wenwen e Tingting Jiang, il bronzo alle spagnole Carbonell Balestreto e Margalida Crespi Jaume.

Le azzurre del nuoto sincronizzato si sono qualificate anche alla finale di combo di sabato 27 luglio alle 19. Oggi nei preliminari del libero combinato si sono classificate seste con 89.030. Primo il team russo con 96.740.
Le italiane sono Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Manila Flamini, Giulia Lapi, Mariangela Perrupato, Alessia Pezone, Dalila Schiesaro, Sara Sgarzi.

Oltre all'Italia e alla Russia si sono qualificate alla finale anche Olanda, Messico, Corea, Francia, Grecia, Svizzera, Giappone, Canada, Ucraina e Spagna. Le azzurre partiranno per ultime chiudendo il 15° mondiale di Barcellona.

Tania Cagnotto in finale del trampolino da un metro


Oggi ci sono state le eliminatorie dei tuffi dal trampolino da un metro, specialità nella quale Tania Cagnotto è campionessa europea in carica. La bolzanina ha superato il turno classificandosi seconda con 284.85 punti. Davanti a lei solo la cinese He Zi con 287.70 punti. Maria Elisabetta Marconi, invece, non si è qualificata per la finale di martedì 23 luglio, concludendo le eliminatorie al 23° posto con 221.55 punti.

Fino metà gara la Cagnotto era prima con 170 punti e la Marconi seconda con 168.15, poi dopo la quarta serie Tania è diventata seconda e Maria quarta, all'ultimo tuffo, però, quest'ultima ha sbagliato completamente e non è riuscita ad acciuffare la qualificazione.

Ai Mondiali di Shanghai nel 2011 sia la Cagnotto sia la Marconi si erano qualificate alla finale e nel turno preliminare Maria era arrivata sesta, Tania dodicesima e ultima delle qualificate. Poi al momento di lottare per la medaglia, la bolzanina è riuscita a raccogliere 295.45 punti e a vincere il bronzo, mentre la Marconi ha chiuso quarta con 290.15 punti.

Nel nuoto sincronizzato, Linda Cerruti, ieri ottava nel solo tech, oggi ha gareggiato in coppia con Costanza Ferro nel duo tech. Le azzurre si sono classificate none nelle eliminatorie, rientrano dunque tra le sedici coppie finaliste.

Francesco Dell'Uomo e Maicol Verzotto si sono qualificati alla finale classificandosi ottavi nelle eliminatorie con 376.68 punti. Davanti a tutti ci sono i cinesi Cao Yuan e Zwang Yanquan con 460.70.

Tra poco vi aggiorneremo con l'esito delle finali in cui sono impegnati gli azzurri.

Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto      Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto  Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto  Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto Mondiali Nuoto Barcellona 2013: tuffi Cagnotto, Dell'Uomo-Verzotto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail