Mondiali di nuoto Barcellona 2013 | risultati 22 luglio: doppietta cinese nei tuffi

La prima finale, ai Mondiali di nuoto di Barcellona, di questo lunedì 22 luglio è stata la 10 km di fondo. Purtroppo non sono arrivate soddisfazioni per i colori azzurri: Valerio Cleri ha chiuso al 14° posto, mentre ancora più indietro si è classificato il giovane Mario Sanzullo (43°). La medaglia d’oro è andata al greco Spyridon Giannotis, che ha confermato il titolo di due anni fa, sul podio anche il tedesco Peter Lurz ed il tunisino Oussama Mellouli, favorito della vigilia.

I due azzurri sono rimasti a contatto con i migliori per poco più di metà gara, quando Cleri era riuscito a transitare in quarta posizione, poi, all’inizio degli attacchi, gli italiani sono rimasti staccati e non sono mai stati in corsa per conquistare una medaglia. Tuttavia, il romano è apparso piuttosto soddisfatto, subito dopo il traguardo, visto che la sua gara è la 25 chilometri, in programma sabato prossimo:

“Non ho patito tanto il ritmo, mi sono sempre tenuto un po’ alla larga dal gruppo. Ho sempre nuotato bene, con una buona bracciata, andando in scioltezza, è stato invece un po’ difficile vicino alle boe, sembrava quasi wrestling. Ho avuto buone sensazioni in vista della 25 km, la gara che ho preparato quest’anno. Questa è stata un warm up”

Si è conclusa anche la finale del trampolino un metro uomini, dove non era impegnato alcun italiano: il successo è andato al cinese Li Shixin, che è stato inavvicinabile per tutti, precedendo l'ucraino Illya Kvasha ed il messicano Alejandro Chavez. Trionfo cinese anche nella piattaforma 10 metri donne con la coppia Chen Ruolin-Liu Huixia.

Nel frattempo, in mattinata si sono tenute le qualificazioni del solo free di nuoto sincronizzato. Linda Cerruti ha centrato la sua terza finale in questo mondiale iberico, ottenendo l'ottavo posto con 88.580 punti (43.970 merito tecnico e 44.610 impressione artistica). Il miglior punteggio di 96.930 (48.470 e 48.460) lo ha ricevuto la russa Svetlana Romashina, neocampionessa del mondo nel singolo e doppio tecnico. La finale è in programma mercoledì 24 alle 19.

In serata, nella finale del tecnico a squadre del nuoto sincronizzato l'Italia ha offerto un'ottima prestazione ed è arrivata sesta. L'oro è andato ancora una volta alla Russia, argento alla Spagna, bronzo all'Ucraina.

Le classifiche delle finali odierne


Fondo: 10 km uomini

1. S.Giannotis GRE 1h49’11”8
2. P.Lutz GER +2”7
3. O.Mellouli TUN +7”4
14. V.Cleri ITA +18”7
43. M.Sanzullo ITA +1’55”9

Tuffi: trampolino 1m uomini
1. L.Shixin CIN 460.95 punti
2. I.Kvasha UCR 434.30
3. A.Chavez MEX 431.55

Tuffi: piattaforma 10m sincro donne
1. Cina 356.28 punti
2. Canada 331.41
3. Malesia 331.14

Nuoto sincronizzato - tecnico a squadre
1. Russia
2. Spagna
3. Ucraina
4. Giappone
5. Canada
6. Italia
7. Francia
8. Grecia
9. Corea
10. Brasile
11. Messico
12. Olanda

PALLANUOTO: L'ITALIA TRAVOLGE LA ROMANIA

  • shares
  • Mail