Atp Umago 2013: Fabio Fognini ha conquistato la finale, eliminato invece Seppi

Fabio Fognini ha battuto 6-0; 3-6; 7-6 il francese Gael Monfils ed ha conquistato la finale del torneo di Umago 2013, la terza in questo mese di luglio dopo le due giocate e vinte a Stoccarda ed Amburgo. Purtroppo domani non ci sarà la finale tutta italiana perché Andreas Seppi ha perso in tre set (6-3; 2-6; 6-4) contro lo spagnolo Tommy Robredo.

Atp Umago 2013: semifinali, alle 19 Fognini-Monfils, a seguire Seppi affronta Robredo

Italia protagonista nelle semifinali dell'Atp di Umago. Si comincia alle 19 con Fognini-Monfils, a seguire, Seppi affronta Tommy Robredo.

Fognini, reduce da una striscia di 12 successi consecutivi, ritrova un avversario contro il quale ha centrato uno delle più belle vittorie in carriera. Ricorderete tutti il match infinito di tre anni fa al Roland Garros durato due giorni a causa dell'oscurità e vinto dall'azzurro 9-7 al quinto di fronte al pubblico ammutolito dello Chatrier. All'epoca Monfils gravitava nei top ten. Oggi è numero 56 Atp a causa dell'infortunio alla rotula che lo ha tormentato nelle ultime due stagioni. Fabio è in formissima ma avrei preferito una semifinale con Montanes piuttosto che con il francese, discontinuo nel rendimento ma avversario scomodo per tutti. Fognini favorito ma non troppo.

Prevedo invece una sfida equilibrata tra Seppi e Robredo. Un anno fa, Tommy girovagava per i Challenge alla ricerca di punti utili per migliorare il ranking. Ora è tornato un tennista di buon livello, temibile soprattutto sulla terra come dimostrano i quarti di finale raggiunti al Roland Garros con le clamorose rimonte sullo stesso Monfils e Almagro. Precedenti in parità, 3-3. L'ultimo disputato lo scorso aprile all'Estoril se l'è aggiudicato Andreas 6-4; 6-3- Seppi ha vinto anche l'altra sfida giocata sul rosso a Stoccarda nel 2005. Sarà il primo test probante a Umago. Nei turni precedenti infatti, Seppi ha approfittato del ritiro di Haider Maurer e Zeballos ed è rimasto in campo per poco più di un'ora. Più convincente Robredo che non ha concesso un set a Troicki e Bedene. Pronostico incerto anche per questo match ma finale tutta italiana nient'affatto impossibile.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail