Mondiali di Nuoto 2013 Barcellona, risultati 1 agosto: Italia settima nella staffetta 4x200 SL donne

Federico Turrini si ferma in semifinale dei 200 dorso.

Per la staffetta femminile 4x200 stile libero il podio dei Mondiali di Barcellona 2013 è lo stesso delle Olimpiadi di Londra 2012: oro agli Stati Uniti con un tempo di 7'45"14, argento alle australiane, che hanno nuotato in 7'47"08 (+1"94), e bronzo alle francesi (7'48"47, +3"29).

Le azzurre chiudono in settima posizione, la stessa di Londra, davanti al Giappone. Alice Mizzau ha peggiorato il suo tempo di stamattina nuotando in 1'58"60, meglio invece Martina De Memme in 1'58"60, mentre Diletta Carli ha nuotato in 2'00"74. La migliore come sempre Federica Pellegrini che ha ottenuto un tempo di 1'58"73. Il totale della staffetta azzurra è di 7'57"91. Secondo la Pellegrini servirebbe ampliare la rosa per avere un ricambio la mattina e arrivare meno stanche alla finale pomeridiana.
Federica domani mattina torna in acqua per le batterie dei 200 dorso.

Mondiali Nuoto 2013: Dotto ottavo nei 100 stile, oro a Magnussen


Luca Dotto è arrivato ultimo nella finale dei 100 metri stile libero maschile con un tempo di 48"58, dopo un passaggio di 23"32. L'oro è andato all'australiano James Magnussen (47"71), argento e bronzo a due americani, James Feigen (47"82) e Nathan Adrian (47"84).

Questo il commento di Luca Dotto ai microfoni di RaiSport:

"Non sono soddisfatto, pensavo di fare decisamente meglio anche se non avevo speranze per il podio. Sono passato troppo piano e sono rimasto fuori gara. Mi dispiace perché volevo fare meglio e potevo valere di meno come tempo, peccato"

Mondiali Nuoto 2013: per Federico Turrini niente finale dei 200 dorso


Federico Turrini

si è fermato in semifinale dei 200 dorso maschili. L'azzurro, con un tempo di 1'59"16 è arrivato ultimo nella sua batteria e 15° nella classifica totale della semifinale dominata dall'americano Tyler Clary che ha chiuso con un tempo di 1'55"16, 0"72 in meno del suo connazionale Ryan Lochte che oggi ha già vinto una medaglia d'oro e domani proverà a vincerne un'altra.

Ecco cosa ha detto Turrini dopo la semifinale:

"Forse il secondo 50, per pensare alla progressione finale, sono andato un po' sotto ritmo. Ho provato ad aumentare la frequenza ai 75, ma lì ho perso 7-8 decimi rispetto a stamattina. Sono contento di aver avuto la possibilità di nuotare oggi pomeriggio, ma speravo di andare un po' più veloce, magari come a Riccione, anche se non sarebbe comunque bastato per entrare in finale. Ora mi concentrerò per la gara di domenica, sperando di arrivare in finale per i 400 misti"

Mondiali Nuoto 2013: Zhao Jing campionessa nei 50 rana


Altre due medaglie per la Cina nella finale dei 50 rana femminili: oro per Zhao Jing che ha nuotato in 27"29 e argento per la connazionale Fu Yuanhui (27"39). Bronzo alla giapponese Aya Terakoawa con un tempo di 27"53.

Mondiali Nuoto 2013: Liu Zige oro nei 200 delfino donne


La cinese Liu Zige è la campionessa mondiale dei 200 farfalla femminini. Con un tempo di 2'04"59 è arrivata davanti alla spagnola Mireia Belmonte Garcia (2'04"78), che ha ottenuto il suo miglior personale e record di Spagna, e all'ungherese Katinka Hosszu (2'05"59).

Mondiali Nuoto 2013: record del mondo per Rikke Moller Pederson nei 200 rana donne


Nella prima semifinale dei 200 rana femminili la danese Rikke Moller Pederson ha stabilito il nuovo record del mondo: il precedente era di 2'19"59 e lei lo ha abbassato a 2'19"11. Ovviamente sarà la candidata numero uno alla vittoria nella finale di domani.

Mondiali Nuoto 2013: Ryan Lochte ancora campione nei 200 misti


La sessione pomeridiana è iniziata con le semifinali dei 100 donne subito seguiti dalla finale dei 200 misti uomini: Ryan Lochte, che in questa specialità è anche primatista mondiale, si conferma il re e prende l'ennesimo oro in 1'54"98 davanti al giapponese Kosuke Hagino (+1"31) e al brasiliano Thiago Pereira (+1"32).

Mondiali Nuoto 2013: azzurre in finale della staffetta 4x200 donne

Le ragazze della staffetta 4x200 stile libero femminile hanno ottenuto la qualificazione alla finale di oggi pomeriggio. Con un tempo totale di 7'57"41 sono arrivate ottave in totale e hanno superato il turno con Cina, Australia, Usa, Spagna, Francia, Canada e Giappone.

La migliore delle azzurre è stata Alice Mizzau in prima frazione con un parziale di 1'58"93, poi è toccato a Martina De Memme con un tempo di 1'59"04, in seguito Diletta Carli con 2'00"49, infine Federica Pellegrini che ha nuotato in 1'58"95.

Abbastanza soddisfatte le azzurre alla fine della loro prova, Federica Pellegrini ha confessato di non aver dormito moltissimo dopo l'argento di ieri e di essere contenta di aver raggiunto l'obiettivo finale con le sue compagne della staffetta.

Tutti gli appuntamenti del pomeriggio

Mondiali Nuoto 2013: Federico Turrini in semifinale dei 200 dorso


Federico Turrini si è qualificato alla semifinale dei 200 dorso maschile. Dopo la delusione per l'esclusione di ieri dalla semifinale dei 200 misti, l'azzurro ha ottenuto oggi il quinto tempo nella sua batteria nuotando in 1'58"54, il 13° tempo in totale che dunque gli garantisce l'accesso alla semifinale di oggi pomeriggio.

Ecco che cosa Federico Turrini ha detto ai microfoni di RaiSport dopo la batteria:

"Kosuke Hagino è il mio preferito, in questo mondiale sta facendo cose superlative, ha nuotato tante gara benissimo ed è anche un ragazzo molto umile. Stamattina sono molto soddisfatto, è la prima semifinale mondiale per me in una gara un po' a sorpresa. Posso limare anche qualcosa e poi questo tempo mi dà un po' di fiducia anche per i 400 di domenica. Il fatto di aver avuto subito una gara oggi è stata una fortuna per non pensare troppo a ieri. Altrimenti arrivare a domenica con una delusione così sarebbe stato difficile. Ieri pomeriggio stavo davvero male, ero troppo deludo, ma per fortuna mi sono potuto rifare subito oggi"

Mondiali Nuoto 2013: Erika Ferraioli fuori dai 100 stile libero

L'italiana Erika Ferraioli non ha ottenuto la qualificazione alla semifinale dei 100 stile libero femminili. Il suo tempo di 55"54 è l'ottavo della sua batteria e il 24° in totale, perciò non le consente di superare il turno.

Mondiali Nuoto 2013: Luca Pizzini non si qualifica alla semifinale dei 200 rana

Per 22/100 Luca Pizzini è fuori dalle semifinali dei 200 rana maschili. L'azzurro ha ottenuto un tempo di 2'11"93, il 18° e quindi per un soffio non supera le batterie.

Ecco le sue parole ai microfoni di RaiSport:

"Alla prima virata sono arrivato troppo lungo, ma è l'unica cosa che non è andata bene, ma vedremo meglio con il mio allenatore cosa ho sbagliato. Al terzo 50 mi sentivo un po' contratto. Ho scelto di fare tante gare quest'anno come nel 2011, forse sono un po' stanco, ma va bene, alla fine mi sono divertito"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail