Mondiali di Scherma Budapest 2013: Aldo Montano e Valentina Vezzali qualificati senza problemi

Il campione del mondo in carica è dovuto partire dalle qualificazioni perché non è tra i primi 16 del ranking così come la Vezzali alle prese con la maternità.

Come si poteva facilmente immaginare, Aldo Montano e Valentina Vezzali hanno superato le qualificazioni e ora saranno impegnati nel tabellone principale dei Mondiali di Scherma di Budapest 2013 insieme con gli altri azzurri che sono tra i primi 16 del ranking.

Montano, che è campione del mondo in carica di sciabola maschile, quest'anno ha avuti moltissimi problemi fisici e dunque non ha potuto disputare gare di Coppa del Mondo perdendo così punti in classifica e scivolando fuori dalla top 16.

Lo stesso è successo a Valentina Vezzali, anche lei campionessa nel 2011 (per la sesta volta in carriera), ma lontana dalla pedana per motivi ben più lieti rispetto a Montano, ossia per la gravidanza che ha portato alla nascita del suo secondogenito Andrea, nato il 16 maggio di quest'anno.

Nel 2005, dopo la nascita del primogenito Andrea, Valentina, partendo dalle qualificazioni, riuscì a vincere il titolo iridato a Lipsia e ora spera di fare lo stesso, anche se la campionessa olimpica Elisa Di Francisca aspetta di vendicarsi per l'argento di Catania.

CLICCA QUI PER LA GUIDA AL MONDIALE DI SCHERMA

Questa mattina Aldo Montano ha superato le qualificazioni senza alcun problema ottenendo sei vittorie su sei e mercoledì va a sfidare il cinese Sun nel tabellone dei 64. Per Valentina Vezzali, invece, cinque vittorie e una sconfitta nella fase a gironi, ma qualificazione in tasca anche per lei.

Domani ancora qualificazioni e in pedana saliranno Matteo Tagliariol, Enrico Garozzo e Diego Confalonieri per la spada maschile, Ilaria Bianco, Rossella Gregorio e Livia Stagni per la sciabola femminile.

Nel pomeriggio, dopo un breve black-out elettrico, hanno potuto tirare anche le spadiste Francesca Quondamcarlo, vice-campionessa d'Europa, e Mara Navarria, che ha da poco avuto il primo figlio. Per la Quondamcarlo quattro vittorie e due sconfitte, per la Navarria una sconfitta e quattro vittorie. Sono poi passate al tabellone di qualificazione dove la neomamma ha vinto per 15-4 contro la slovena Jeza e l'argento di Zagabria 2013 ha battuto la polacca Bereza per 15-11. Da giovedì 8 agosto potranno salire in pedana per le gare del tabellone principale.

Ecco il video dell'intervista rilasciata alla Federscherma da Aldo Montano dopo la qualificazione

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail