Volley, World Grand Prix 2013: l'Italia liquida anche la Thailandia

Partita facile per le azzurre eccetto per il terzo set.

Inarrestabile la nazionale italiana di pallavolo femminile in questo World Grand Prix 2013. Se si fa eccezione per la sconfitta, magari anche fisiologica, contro le padrone di casa della Russia (giocata all'indomani del viaggio dall'Italia a Ekaterinburg), le azzurre hanno collezionato cinque vittorie su sei partite e hanno ora 15 punti in classifica generale.

Oggi contro la Thailandia il ct Marco Mencarelli ha mandato in campo la stessa squadra delle due precedenti partite con Noemi Signorile in regia, Indre Sorokaite opposto, Martina Guiggi e Valentina Arrighetti centrali, Carolina Costagrande e Caterina Bosetti martelli più Monica De Gennaro libero.

I primi due set sono volati via rapidamente, non c'è stata praticamente partita, sembrava semplicemente un allenamento per le italiane che si sono imposte 25-18 nel primo parziale e 25-14 nel secondo.

Nel terzo set, però, le cose sono un po' cambiato, sia per un calo di concentrazione delle azzurre, sia per un miglioramento del gioco da parte delle thailandesi che per la prima volta in tutta la partita sono riuscite ad andare in vantaggi proprio all'inizio del parziale dal 3-2 fino al 6-3, poi però si sono fatte riacciuffare e superare da Guiggi e compagne che sono arrivate al primo time-out tecnico sull'8-6. Le avversarie però non hanno mollato e sono arrivate loro in vantaggio alla seconda pausa obbligatoria, avanti di un break (16-14). Sul finire del parziale, però, nessun set-point per le thailandesi, ma sono state le azzurre a ottenere il primo match-point sul 24-23. Alla fine della partita sono stati tre i match point annullati alle azzurre che poi però sono riuscite a chiudere sul 29-27 con un ace di Indre Sorokaite.

Ecco le dichiarazioni post-partita di Caterina Bosetti:

“Siamo molto felici per la vittoria e anche per la prestazione, perché escluso il terzo set abbiamo sempre dominato la gara, nonostante la stanchezza della tre giorni si facesse sentire. Adesso andiamo a giocarci la qualificazione alle Final Six, sapendo che nell’ultimo weekend affronteremo squadre di alto livello”

Le azzurre disputeranno le ultime tre partite del turno preliminare nel prossimo weekend a Taiwan contro Algeria (venerdì 16 agosto), Repubblica Dominicana (sabato 17) e Turchia (domenica 18). Tutte le partite dell'Italia del prossimo weekend saranno trasmesse in diretta tv su Sportitalia 2.

World Grand Prix 2013 - Tutti i risultati del secondo weekend

Pool F (Belgrado, Serbia):
venerdì 9 agosto: Serbia-Olanda 3-0 (25-18, 25-16, 25-21), Algeria-Stati Uniti 0-3 (12-25, 15-25, 11-25)
sabato 10 agosto: Algeria-Serbia 0-3 (11-25, 12-25, 11-25), Stati Uniti-Olanda 3-0 (25-20, 25-16, 25-12)
domenica 11 agosto: Olanda-Algeria 3-0 (25-15, 25-7, 25-6), Serbia-Stati Uniti 2-3 (14-25, 25-22, 17-25, 25-23, 12-15)

Pool G (Mayaguez, Portorico):
venerdì 9 agosto: Rep.Dominicana-Brasile 1-3 (25-20, 22-25, 12-25, 18-25), Portorico-Bulgaria 0-3 (21-25, 20-25, 10-25)
sabato 10 agosto: Brasile-Bulgaria 1-3 (22-25, 21-25, 25-20, 21-25), Rep.Dominicana-Portorico 3-0 (25-22, 25-23, 25-20)
domenica 11 agosto: Bulgaria-Rep.Dominicana 2-3 (22-25, 25-18, 23-25, 30-28, 14-16), Portorico-Brasile 0-3 (14-25, 15-25, 17-25)

Pool H (Plock, Polonia):
venerdì 9 agosto: Germania-Giappone 2-3 (25-18, 25-20, 20-25, 22-25, 12-15), Polonia-Kazakistan 3-0 (25-17, 25-17, 25-11)
sabato 10 agosto: Giappone-Kazakistan 3-1 (23-25, 25-19, 25-18, 25-20), Polonia-Germania 0-3 (17-25, 17-25, 24-26)
domenica 11 agosto: Kazakistan-Germania 1-3 (14-25, 11-25, 25-20, 19-25), Polonia-Giappone 0-3 819-25, 24-26, 15-25)

Pool I (Hong Kong):
venerdì 9 agosto: Turchia-Argentina 3-1 (25-17, 25-14, 34-36, 25-18), Cina-Rep.Ceca 3-0 (25-14, 25-17, 25-13)
sabato 10 agosto: Turchia-Rep.Ceca 3-0 (25-23, 25-18, 25-15), Cina-Argentina 3-0 (25-17, 26-24, 25-22)
domenica 11 agosto: Argentina-Rep.Ceca 1-3 (20-25, 25-21, 22-25, 20-25), Cina-Turchia 3-2 (19-25, 25-17, 25-20, 15-25, 15-10)

Pool J (Ekaterinburg, Russia):
venerdì 9 agosto: Italia-Russia 1-3 (13-25, 25-28, 18-25, 24-26), Cuba-Thailandia 1-3 (21-25, 17-25, 25-21, 19-25)
sabato 10 agosto: Thailandia-Russia 0-3 (20-25, 23-25, 22-25), Cuba-Italia 0-3 (16-25, 16-25, 20-25)
domenica 11 agosto: Russia-Cuba 3-1 (25-17, 25-14, 16-25, 25-17), Italia-Thailandia 3-0 (25-18, 25-14, 29-27)

Classifica generale: Cina e Giappone 17, Serbia 16, Italia 15, Stati Uniti 14, Turchia e Bulgaria 13, Russia 12, Brasile, Rep.Dominicana e Germania 11, Thailandia, Olanda e Rep.Ceca 6, Argentina e Polonia 4, Kazakhistan 1, Portorico, Cuba e Algeria 0

Tutti i risultati del primo weekend

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail