Wta Cincinnati 2013: Errani e Vinci agli ottavi, sarà derby azzurro a Ferragosto

Sara Errani e Roberta Vinci si sono qualificate agli ottavi di finale del Wta di Cincinnati. Sconfitte, nel tardo pomeriggio italiano, Polona Hercog (6-4 5-7 6-4) e Andrea Petkovic (6-4 6-7(3) 6-3). Domani le due Chichi si affronteranno nell'ennesimo derby italiano, a poco più di un mese di distanza dall'ultimo disputato, in finale a Palermo, e vinto dalla Vinci.

Match entrambi altalenanti. Grazie a una buona partenza, la Errani si porta avanti di un break nel primo set, subito però recuperato dalla slovena. Sul 4-3 arriva l'allungo dell'azzurra grazie a un parziale di 12 punti a 1 che gli vale il 6-4. La partita sembrava già destinata agli archivi quando, nel corso della seconda frazione, Sara incamera un vantaggio di 3-0. La Hercog però non molla, rimonta di nuovo lo svantaggio e nel momento decisivo, sul 6-5 in suo favore piazza il break che trascina la sfida al terzo. Ancora una volta la Errani comincia alla grande strappando il servizio allo slovena nel primo game al servizio. Il copione però si ripete di nuovo. La battuta non è certo il miglior fondamentale di Sara che, ripresa di nuovo, trova l'energia per un nuovo break sul 4-4 poi confermato, nel decimo gioco vinto ai vantaggi.

Fatica anche Roberta Vinci. Al pari dell'amica e compagna di doppio, anche la tarantina ha un avvio favorevole con la Petkovic che subisce un rapido 6-4. Secondo set movimentato. Break e controbreak in avvio poi equilibrio fino al 6-6 con Roberta che non concretizza due palle break nell'undicesimo game, sul 5-5, che le avrebbero consentito di servire per il match. Si va al tie break dominato dalla teutonica 7-3. Lottato anche il terzo e decisivo set. Entrambe le contendenti concedono opportunità per il break ma il parziale segue, a sorpresa, la successione dei servizi fino al 4-3 quando Roberta toglie la battuta alla Petkovic, va sul 5-3, si salva da 15-40 e conquista gli ottavi.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail