Usain Bolt, splendido bis: anche l'oro dei 200 metri è suo in 19" 66! (Video e foto)

Usain Bolt è imbattibile nei 200 metri: per la terza volta è campione del mondo e per la seconda fa il bis di medaglie iridate nei 100 e 200 metri. 19" 66 è il miglior tempo mondiale della stagione.













Usain Bolt ha vinto senza il minimo problema anche l'oro dei 200 metri con il miglior tempo dell'anno in 19" 66!
Secondo è arrivato l'altro giamaicano Warren Weir in 19" 79 e bronzo all'americano Curtis Mitchell in 20" 04.

Bolt è sembrato molto più tranquillo rispetto alla gara dei 100 metri già in camera di chiamata. Ha scherzato con le telecamere e con il pubblico per tutto il tempo, sicuro di s e di questa vittoria che dalle batterie fino all'ultimo metro non è stata in dubbio nemmeno per un secondo. Il giamaicano ripete dunque il bis di titoli iridati nei 100 e 200 che gli era riuscito a Berlino nel 2009, quando stabilì anche i record del mondo in entrambe le distanze.

Domani per Bolt potrebbe arrivare il terzo oro di questi Mondiali di Mosca 2013: correrà la staffetta 4x100.

Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013

Usain Bolt e i suoi rivali nella finale dei 200 metri


C'è stato un piccolo cambiamento oggi nel programma dei Mondiali di Mosca 2013, rispetto a quanto previsto è stata spostata la finale della staffetta 4x400 donne, anticipata di qualche minuto invertendola con la finale dei 100 metri ostacoli donne. L'orario della finale dei 200 metri non cambia di molto: inizierà alle 18:10.

Guardando il palmarès e i tempi registrati quest'anno e in tutta la carriera, non ci sono paragoni tra Usain Bolt e i suoi avversari che oggi in finale dei 200 metri lo sfideranno per il titolo mondiale che detiene dal 2009, anno in cui ha migliorato per la seconda e ultima volta il record del mondo in questa distanza.

La prima volta che il giamaicano ha migliorato il record del mondo in questa distanza è stato alle Olimpiadi di Pechino il 20 agosto del 2008, quando ha corso in 19" 30, migliorando di due centesimi il precedente record che apparteneva a Michael Jonson, che aveva corso in 19" 32 nel 1996 ponendo fine a quello che però è ancora il record più più longevo e attuale record europeo: stiamo parlando del crono di 19" 72 corso da Pietro Mennea, primato durato dal 12 settembre 1979 al 1° agosto 1996.

Bolt ha poi migliorato il record per la seconda e ultima volta un anno esatto dopo la prima, cioè il 20 agosto 2009 a Berlino, nella finale dei Mondiali. Lo migliorerà ancora oggi? Lui stesso ieri, dopo le semifinali, ha detto che non gli sembra che ci siano le condizioni per correre sotto i 19" 19. Per il giamaicano conta molto chi sono i suoi avversari, come sarà la gara, e in effetti nessuno dei finalisti dovrebbe essere in grado di tenergli testa costringendolo a spingere al massimo ottenendo magari un nuovo primato.

Vediamo i tempi che sono in grado di fare gli altri concorrenti: l'olandese Churandy Martina ha come miglior personale 19" 85 e come miglior risultato stagionale 20" 01; il norvegese Jaysuma Saidy Ndure ha corso al massimo in 19" 89, quest'anno in 20" 33; l'americano Curtis Mitchell ha il personale di 19" 97 e lo ha stabilito in questa stagione, così come il britannico Adam Gemili, di un solo centesimo più lento, e il sudafricano Anaso Jobodwana che ha corso in 20" 13.

Gli altri due giamaicani in gara sono Nickel Ashmeade, che ha il personale a 19" 85 e quest'anno ha corso in 20" netti, e Warren Weir, il migliore dopo Bolt, che quest'anno ha fatto segnare il suo miglior personale in 19" 79.
Usain Bolt oltre a essere il primatista mondiale con il suo 19" 19 è stato il più veloce di tutti i finalisti anche in questa stagione correndo in 19" 73.

Insomma, sulla carta non dovrebbe esserci gara, ma si tratta pur sempre di uno sport e lo sport, lo sappiamo, è capace di riservare sorprese, anche se Bolt è talmente amato, che tutti vogliono solo vederlo con un'altra medaglia al collo dopo l'oro nei 100 metri di qualche giorno fa.

Usain Bolt oro nei 200 metri | Fotogallery


Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
Usain Bolt oro nei 200 metri a Mosca 2013
  • shares
  • Mail