Basket | Verso gli Europei 2013: Italia, nuovo test con la Slovenia

Dopo la bella e convincente prova contro il Montenegro, un nuovo interessante test per l'Italia, mentre si avvicinano sempre più gli Europei in Slovenia. E l'amichevole di sabato sera è proprio contro i padroni di casa, sul parquet di Capodistria, dove la formazione di Pianigiani sarà impegnata nella prima fase della rassegna continentale. Si attendono altre risposte importante, alzando nuovamente l'asticella della difficoltà, affrontando una delle squadre più attese: l'obiettivo per gli sloveni è il podio, sfruttando anche il fattore campo.

"Gli sloveni hanno grande aggressività in difesa perché possono interscambiarsi sul perimetro e hanno corpi abbastanza grossi in area per proteggere una pressione di quel tipo - ha detto Mario Fioretti, assistente azzurro di Pianigiani - Sono molto pericolosi in campo aperto e la cosa più importante per noi sarà l’equilibrio con cui riusciremo a giocare in attacco e muovere la palla contro quella pressione per creare tiri facili e non forzare situazioni, evitando così di farli correre in contropiede".

La formazione di Maljkovic è piena di vecchie conoscenze del nostro campionato: da Lorbek a Begic, da Lakovic a Nachbar, senza dimenticare più di un giocatore con esperienza NBA (Dragic e Slokar). Gli azzurri dovranno fare ancora a meno di Gigi Datome, il cui rientro è previsto per il Torneo dell'Acropolis della prossima settimana ad Atene, mentre è da verificare se Cinciarini ha recuperato dall'influenza. La palla a due è prevista per le 20.45: un'altra bella prova, potrebbe dare nuove convinzione e fiducia a tutto l'ambiente.

Foto sito Fip

  • shares
  • Mail