Basket NBA: giallo risolto, Lamar Odom è a Los Angeles

Non si avevano notizie del giocatore da 72 ore, si trova in un hotel con amici, che lo stanno aiutando ad uscire dal problema droga

E' durato meno di un giorno il giallo sulla scomparsa di Lamar Odom. L'ex giocatore dei Los Angeles Clippers si trova in un hotel a Los Angeles, secondo quanto ha informato Espn, anche se sono purtroppo confermati i suoi problemi con la droga. Infatti, 'Lamarvellous' si trova nella stanza d'albergo in California in compagnia di alcuni amici, che stanno cercando di aiutarlo, proprio con i problemi legati al crack.

Anche l'agente del giocatore ha voluto smentire la scomparsa: "Sua moglie sa esattamente dove si trova - ha dichiarato Jeff Schwartz - e nei suoi piani futuri c'è la volontà di continuare a giocare nell'NBA". Il caso era montato nella tarda serata di ieri, quando il (solitamente) ben informato sito gossip TMZ aveva prima rivelato i problemi di droga del giocatore e, poi, aveva parlato della scomparsa.

Dopo aver concluso la scorsa stagione con la maglia dei Clippers, Odom è attualmente free agent ed è a caccia di una squadra per il prossimo campionato, al via a fine ottobre. Le ultime due stagioni sono state difficili, dopo aver vissuto il periodo migliore della propria carriera con i Los Angeles Lakers, con cui ha vinto due titoli NBA ed è stato anche nominato miglior sesto uomo dell'anno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail