Us Open 2013: Flavia Pennetta travolge la Errani nel derby azzurro, passa la Vinci che affronterà la Knapp

Bella vittoria di Flavia Pennetta nel derby azzurro contro Sara Errani nel derby azzurro di secondo turno degli Us Open 2013. La brindisina si è imposta con un perentorio 6-3; 6-1 dominando la partita fin dai primi scambi.

Match gradevole nel primo set. Buon avvio di Flavia. E’ suo il primo allungo, 3-1 in seguito al break e controbreak iniziale, un classico tra due tenniste che non hanno nel servizio la loro arma migliore. La Errani è poco propositiva, quasi contratta e subisce il gioco dell’avversaria, più concentrata e decisa. La riprova è la serie di lanci di palla sbagliata e il secondo break subito che porta la Pennetta avanti  4-1. Il vantaggio rassicura la brindisina che sfrutta al meglio il momento di difficoltà della connazionale che, con orgoglio, annulla un set point sotto 5-1 e riesce a recuperare un break, 5-3. La rimonta però è tardiva e alla seconda occasione utile, la Pennetta conquista il meritato 6-3

La Errani accusa il colpo e crolla nel secondo parziale, equilibrato fino all'1-1 quando Flavia incamera uno score di cinque game consecutivi e vola al terzo turno dove affronterà la vincente di Kuznetsova (sua compagna di doppio) - Peng, due avversarie tutto sommato giocabili per lei.  Per Sara una brutta sconfitta che comporterà anche la perdita di tanti punti nel ranking a causa della mancata conferma della semifinale raggiunta nella scorsa edizione e persa, altrettanto nettamente da Serena Williams.

Missione compiuta per Roberta Vinci che perde il primo set 6-4 con la Safarova poi la supera in rimonta, dominando, 6-1; 6-2 i restanti due parziali. Nessuna rivincita per la ceca che incassa un'altra importante sconfitta da Roberta dopo quella della scorsa primavera nella semifinale di Federation Cup. La tarantina affronterà in un altro derby azzurro, Karin Knapp che, a sorpresa, estromette dal torneo la testa di serie Elena Vesnina 6-1; 6-4

  • shares
  • Mail