Us Open 2013: Djokovic batte Becker, Hewitt elimina Del Potro, passano Seppi e Murray, i risultati di venerdì 30 agosto

Novak Djokovic raggiunge Federer e Nadal al terzo turno. Il serbo fatica un set contro Benjamin Becker ma riesce lo stesso a limitare i danni e a imporsi in tre. Avvio decisamente in sordina per Nole che fatica a staccare il tedesco. Anzi è proprio di Becker il primo break della partita sul 4-4 del parziale iniziale. Al momento di servire per il set, l'omonimo del grande Boris, restituisce immediatamente il maltolto all'avversario che poi fa suo 7-2 il tie break con tanto di urlo liberatorio finale. Il set di vantaggio segna la partita e Becker crolla nei successivi due con un doppio 6-2. Negli ultimi game, Nole ha infilato uno score di 16 punti consecutivi. Prossimo turno facile facile con il portoghese Sousa che, a sorpresa, ha sconfitto il finlandese Nieminen. Passa anche Murray che ha tuttavia il demerito - primo tra i big - ad aver ceduto un set. Lo ha fatto contro il terraiolo argentino Leonardo Mayer che ha costretto lo scozzese a faticare fino al quarto. Incassato il 6-3 nel terzo, Andy non ha comunque avuto problemi a chiuderla 6-1.

La sorpresa di giornata è la vittoria di Lleyton Hewitt contro Del Potro giunta al termine di una battaglia durata oltre 4 ore. Rusty ha prevalso 6-1 al quinto set, rimontando uno svantaggio di 2 set a 1. Per Delpo, già in sofferenza contro Garcia Lopez, una sconfitta inaspettata e quasi inevitabile di fronte alla maggiore voglia di lottare dell'eterno australiano che non vuole davvero saperne di abdicare. Anzi. Il suo cammino potrebbe proseguire visto che al terzo avrà il russo Donskoy.

Andreas Seppi raggiunge di nuovo il terzo turno in uno Slam (è accaduto quest'anno anche a Melbourne, Parigi e Wimbledon) e lo fa battendo in tre il qualificato indiano Somdev Devvarman. Il primo set, tra break e controbreak si decide al tie break nel quale l'azzurro si impone 10-8 dopo aver sventato quattro set points. Seconda frazione altrettanto movimentata. A deciderla un passaggio a vuoto di Devvarman sul 5-4 in suo sfavore. L'indiano, al servizio prima si salva rimontando da 0-40 poi però capitola al quarto set point. Avvio di terzo set favorevole a Seppi che vola 4-1. Devvarman non si arrende e ritorna in scia ma ancora una volta un game disastroso al servizio, sotto 6-5, gli è fatale. Seppi affronterà domenica, ancora una volta, Denis Istomin già affrontato e sconfitto agli Australian Open e Wimbledon.

Si qualificano al terzo turno Haas che si impone in tre sull'altro "vecchietto" Lu e Youznhy che rende più facile del previsto il match contro il discontinuo Dolgopolov, anche lui eliminato in tre parziali. Qualche patema di troppo per Berdych che prevale al terzo su Kudla ma con due tie break. Bella vittoria di Baghdatis che elimina Anderson con un triplo 6-2, mentre Wawrinka neutralizza il servizio di Karlovic.

Us Open 2013: programma torneo maschile | Venerdì 30 agosto


Centrale

Djokovic b. Becker 7-6; 6-2; 6-2
Hewitt b. Del Potro 6-4 5-7 3-6 7-6 6-1

Louis Armstrong

Berdych b. Kudla 7-6; 7-6; 6-3
Murray - Leonardo Mayer 7-5; 6-1; 3-6; 6-1

Grandstand

Haas b. Lu 6-3; 6-4; 7-6
Florian Mayer b. Young 7-5; 6-3; 6-4

Altri campi

Granollers b. Ram 3-6; 4-6; 6-2; 6-3; 7-5
Baghdatis b. Kevin Anderson 6-2, 6-2, 6-2
Seppi b. Devvarman 7-6; 6-4; 7-5
Benneteau b. Chardy 6-4; 6-3; 6-4
Sousa b. Nieminen 1-6;6-3; 3-6; 6-3; 6-4
Wawrinka b. Karlovic 7-5, 7-6 (10-8), 6-4
Smyczek b. Bogomolov 3-6, 7-6 (8-6), 2-6, 6-4, 6-4
Youznhy b. Dolgopolov 7-5; 6-1;6-3
Istomin b. Kamke 6-4; 6-2; 6-2
Donskoy b. Gojowczyk 6-3, 6-4, 3-6, 4-6, 6-3

Us Open 2013: presentazione programma venerdì 30 agosto

Si completa oggi il secondo turno di entrambi i tabelloni dello Us Open 2013. Djokovic e Murray tenteranno di raggiungere i qualificati Federer e Nadal già al terzo. Sfida clou di giornata quella tra JM Del Potro e l'eterno Lleyton Hewitt. Ma andiamo con ordine.

Us Open 2013: tabellone e risultati aggiornati del torneo maschile 

Djokovic scenderà in campo sul Centrale alle 19 circa al termine dell'interessante match inaugurale tra Laura Robson e la cinese Na Li. Per il serbo, impegno molto agevole contro il tedesco Benjamin Becker, entrato nella storia degli Us Open per essere stato l'ultimo avversario di Andre Agassi che chiuse la sua carriera proprio a Flushing Meadows. Dovesse qualificarsi, per Djokovic, si prospetta un terzo turno altrettanto alla portata contro Nieminen o Sousa. Murray è stato confinato sul Louis Armstrong e trova, in seconda serata, il terraiolo argentino Leonardo Mayer, sconfitto nell'unico precedente disputato sul cemento indoor di Valencia nel 2009.

La partita più interessante del giovedì è sicuramente Del Potro - Hewitt in campo sull'Arthur Ashe all'1. Si affrontano due ex campioni degli Us Open. L'australiano, falcidiato da infortuni e operazioni varie, non vuole abdicare e rimane una presenza fissa nei tornei più importanti. Delpo è atteso dal riscatto dopo un laborioso primo turno nel quale ha impiegato più di quattro ore per piegare lo spagnolo Garcia Lopez.
Secondo turno anche per Andreas Seppi che parte strafavorito contro il qualificato indiano Devvarman,  Berdych (con Kudla), Haas (con Lu) mentre rischia Wawrinka che deve difendersi dai servizi di Ivo Karlovic. Interessante il confronto tra Youznhy e Dolgopolov, in campo alle 17 sul campo 4.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail