Vuelta 2013 in diretta | La nona tappa Antequera - Valdepeñas de Jaén: ha vinto Dani Moreno! Sua anche la Maglia Rossa!

Diretta della 9a tappa della Vuelta 2013 da Antequera a Valdepeñas de Jaén.

17:45 - E' arriva la conferma! Dani Moreno è la nuova Maglia Rossa grazie alla vittoria di oggi! Nicolas Roche ha perso la leadership per un solo secondo!

17:45 - Ecco l'ordine di arrivo di oggi:

17:40 - Ha vinto Dani Moreno! Il corridore della Katusha potrebbe aver conquistato anche la Maglia Rossa grazie agli abbuoni!

17:39 - Parte Daniel Moreno nel punto più duro della salita! Dietro Moreno ci sono Valverde e Rodriguez!

17:38 - Ultimo Km!

17:37 - 1.8km al traguardo. Ripreso Boasson Hagen!

17:35 - 3.5km al traguardo. Sempre 11" di vantaggio per Boasson Hagen.

17:33 - 4.5km al traguardo. Dani Moreno, Purito Rodriguez e Luca Paolini tirano un gruppo allungatissimo che cerca di agguantare Boasson Hagen.

17:31 - 7km al traguardo. 11" per Boasson Hagen

17:30 - 9km al traguardo. Il gruppo ha ripreso Luis Leon Sanchez grazie al lavoro di Katusha e Movistar.

17:28 - 11km al traguardo. In discesa Luis Leon Sanchez è riuscito a guadagnare sul gruppo ed ora è a circa 10 secondi da Edvald Boasson Hagen. Gruppo a 24" dalla testa della corsa.

17:24 - 14km al traguardo. Il norvegese del Team Sky sta spingendo a tutta in discesa; 15 secondi di vantaggio sul gruppo tirato dalla Movistar di Valverde.

17:22 - 15km al traguardo. Edvald Boasson Hagen è il primo a scollinare.

17:21 - 16km al traguardo. Grande azione di Edvald Boasson Hagen che è scattato dal gruppo, staccando Kiserlovski.

17:16 - 18km al traguardo. Kiserlovski ha guadagnato 12 secondi sul gruppo dopo 1.5km.

17:15 - 19km al traguardo. Ottima azione di Robert Kiserlovski del Team RadioShack-Leopard che ha raggiunto e superato Txurruka Ansola, subito riassorbito dal gruppo.

17:12 - Txurruka Ansola è riuscito a guadagnare solo 7 secondi.

17:11 - 21km al traguardo. Gruppo molto frammentato in coda al gruppo. Perde contatto anche Marco Pinotti.

17:10 - 23km al traguardo. Scatto di Amets Txurruka Ansola della Caja Rural che sta cercando di guadagnare sul gruppo.

17:05 - 26km al traguardo. E' finita la fuga. Il gruppo ora è compatto quando mancano 3km all'inizio della salita.

16:56 - 31km al traguardo. Solo 20 secondi per i fuggitivi che ormai sembrano aver mollato.

16:49 - 38km al traguardo. Scende 1'06" il vantaggio dei battistrada.

16:38 - 44km al traguardo. Ci sono cinque corridori in fuga: Anthony Roux (FDJ), Luke Rowe (SKY), Johnny Hoogerland (VCD), Javier Francisco Aramendia Llorente (CJR) e Lloyd Mondory (ALM). Il loro vantaggio sul gruppo è di 1'40" quando mancano circa 20km all'Alto de los Frailes, l'unico GPM di oggi.

16:29 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Vuelta 2013 in diretta | La nona tappa Antequera - Valdepeñas de Jaén

La tappa di oggi della Vuelta a España è potenzialmente spettacolare. La nona frazione, infatti, da Antequera a Valdepeñas de Jaén, pur essendo tra le più brevi (163,7 km), è piuttosto complicata, perché caratterizzata da continui saliscendi e piccole salite fino poi all'unico grand premio della montagna, l'Alto de los Frailes, una salita di seconda categoria, lunga 6,2 km con una pendenza media del 5,8%. Non è una tappa di montagna vera e propria, ma richiede una buona tattica e ottime capacità tecniche.

L'Alto de los Frailes potrebbe fare da spartiacque se qualcuno dovesse decidere di tentare una fuga in solitaria, anche perché si trova a soli 16 km dal traguardo e potrebbe incoraggiare gli scalatori più bravi a tentare di fare il vuoto. Ma oltre a essere capaci in salita, oggi i ciclisti devono cavarsela bene anche in discesa, perché quella dall'Alto de los Frailes è lunga ben 12 km con tratti in contropendenza. Dopo pochi chilometri pianeggianti c'è poi l'ultimo che è invece di nuovo in salita verso Valdepeñas de Jaén. Nel caso in cui il gruppo sia arrivato compatto alla fine, quest'ultima salita farà certamente la differenza.

Il favorito numero uno è Joaquim "Purito" Rodriguez, che nel 2011 vinse dopo un arrivo molto simile a quello di oggi. Lo spagnolo è certamente uno specialista di tappe di questo genere con strappi ripidi e discese piuttosto tecniche. Anche il suo compagno di squadra del Team Katusha Daniel Moreno, la Maglia Verde, potrebbe dire la sua, mentre tra gli avversari sono da tenere in considerazione il vincitore di ieri Leopold Konig del Team Netapp-Endura, il solito Alejandro Valverde capitano della Movistar e la Maglia Rossa Nicolas Roche del Team Saxo-Tinkoff.

Il tempo meteorologico sul percorso è buono, con il cielo sereno e temperature massime di 31°, minime di 16°. L'umidità si aggira attorno al 50% e il vento non dovrebbe infastidire troppo i ciclisti.
Il via alla tappa è stato dato alle 13.22 e l'arrivo è previsto, secondo la cronotabella, tra le 17:27 e le 17:54, a seconda della velocità media che i corridori manterranno.
Ci sono due sprint intermedi piuttosto ravvicinati: il primo al Castillo de Locubín, al km 116,4 (a 47,3 km dall'arrivo), il secondo ad Alcalá la Real. C/ Tejuela, C/ de las Mercedes al km 127 (-36,7 dal traguardo).

  • shares
  • Mail