Vuelta 2013 in diretta | La decima tappa Torredelcampo - Güéjar Sierra: ha vinto Horner che torna anche in Maglia Rossa!

Diretta della 10a tappa della Vuelta 2013 da Torredelcampo - Güéjar Sierra / Alto de Hazallanas

17:37 - Questa la nuova classifica generale. Ben 3 italiani nella Top 10

17:35 - Ecco l'ordine di arrivo di oggi:

17:34 - Secondo sul traguardo Vincenzo Nibali a 48" da Horner. Alejandro Valverde ha invece vinto la volata per il terzo posto.

17:31 - Ha vinto Horner! Sua anche la Maglia Rossa!

17:31 - 500m al traguardo. Horner pedala verso la vittoria! Ottima il passo dell'americano.

17:29 - 1km al traguardo. Horner sempre in testa. Nibali continua a spingere pensando anche alla classifica generale.

17:28 - 2km al traguardo. Scatto di Nibali! Il siciliano ha lasciato tutti sul posto e si è lanciato all'inseguimento di Horner!

17:26 - 2.2km al traguardo. Basso ha provato a forzare l'andatura, ma Valverde e Rodriguez hanno subito ricucito lo strappo.

17:25 - 3km al traguardo. 34" di vantaggio per Horner! Sono Basso e Nibali a tirare il gruppo dei migliori!

17:23 - 3km al traguardo. Non molla Horner che vuole questa vittoria ed anche la Maglia Rossa!

17:21 - 4km al traguardo. 10" di vantaggio per Horner! Ad inseguire l'americano ci sono Nibali, Basso, Rodriguez, Horner, Pozzovivo, Pinot e Roche. Circa 40" di ritardo per Daniel Moreno che sicuramente perderà la Maglia Rossa al termine di questa tappa!

17:19 - 4.3km al traguardo. Scatto di Chris Horner! E' lui il primo a provarci!

17:16 - 4.5km al traguardo. Ci sono 6-7 corridori in testa, compresi Nibali, Basso, Rodriguez, Horner e Pozzovivo.

17:16 - 5km al traguardo. Ripreso Marczynski.

17:15 - 5.3km al traguardo. In difficoltà Daniel Moreno!

17:14 - 5.5km al traguardo. Nibali in testa al gruppo e Basso in terza posizione. 29" per Marczynski.

17:13 - 6km al traguardo. Il gruppo ha ripreso Ulissi. 41" di vantaggio per Marczynski.

17:10 - 6.5km al traguardo. Ci sono tutti gli uomini di classifica nel gruppo principale, compresi i nostri Basso e Nibali.

17:08 - 7km al traguardo. Marczynski sta affrontando uno dei tratti più duri della salita. Preidler è stato ripreso dal gruppo.

17:06 - 8.5km al traguardo. Sempre in testa Marczynski con 10" di vantaggio su Ulissi e Preidler ha perso un po' di terreno. Un minuto il margine del battistrada sul gruppo.

17:03 - 10km al traguardo. Scatto di Marczynski! Sorpresi Ulissi e Preidler. Il corridore polacco sta cercando la fuga vincente.

16:57 - 13km al traguardo. Con la strada che è tornata a salire Diego Ulissi è riuscito a rientrare su Marczynski e Preidler. Ora quindi sono tre i corridori al comando della corsa. Il loro vantaggio sul gruppo è di 1'33".

16:53 - 14km al traguardo. E' iniziata la salita dell'Alto de Hazallanas. 1'42" il ritardo del gruppo.

16:50 - 18km al traguardo. Male Ulissi in discesa che si è fatto staccare da Marczynski. Il corridore della Lampre è stato superato e raggiunto dall'austriaco Georg Preidler, altro membro della fuga che aveva perso in salita. Ora la comando c'è quindi una nuova coppia composta da Marczynski e Preidler. 18" di ritardo per Ulissi ed 1'25" per il gruppo della Maglia Rossa.

16:44 - 23km al traguardo. Marczynski sta cercando di staccare Ulissi in discesa. Il gruppo della Maglia Rossa (composto da una 60ina di corridori) è a 1'16" dalla testa della corsa.

16:38 - E' cambiata la situazione in testa. Ora al comando ci sono solo Diego Ulissi (LAM) e Tomasz Marczynski (VCD), seiguiti con 18" di distacco da Juan Jose Oroz Ugalde (EUS), Georg Preidler (ARG), Juan Antonio Flecha Giannoni (VCD) e Nico Sijmens (COF). Il gruppo è invece ad un minuto dai due battistrada.

16:27 - 32km al traguardo. Prova a partire dalla testa del gruppo David De La Cruz (NetApp-Endura).

16:25 - 33km al traguardo. 1'26" il nuovo vantaggio dei battistrada.

16:19 - Tanti corridori stanno perdendo contatto in fondo al gruppo.

16:18 - C'è anche la Cannondale di Ivan Basso in testa al gruppo a dettare l'andatura.

16:16 - 35km al traguardo. Inizia la salita dell'Alto de Monachil (GPM 1° categoria). I battistrada continuano a perdere il vantaggio; ora solo 1'56" per loro.

16:10 - 38km al traguardo. A spingere in testa al gruppo ci sono la Movistar di Valverde e la Katusha di Rodriguez e Moreno. Più defilata invece l'Astana di Vincenzo Nibali. Scende a 2'58" il vantaggio dei fuggitivi che tra pochi chilometri imboccheranno la salita dell'Alto de Monachil.

16:07 - 40km al traguardo, in fuga ci sono 10 corridori: Diego Ulissi (LAM), Maciej Paterski (CAN), Martin Kohler (BMC), Juan Jose Oroz Ugalde (EUS), Stef Clement (BEL), Gianni Meersman (OPQ), Georg Preidler (ARG), Juan Antonio Flecha Giannoni (VCD), Tomasz Marczynski (VCD) e Nico Sijmens (COF). Il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Rossa è di 3'45".

15:58 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Vuelta 2013 in diretta | La decima tappa Torredelcampo - Güéjar Sierra

Veramente molto interessante la decima tappa della Vuelta a España 2013. Oggi sono infatti in programma due salite molto impegnative, che metteranno a dura prova tutti i corridori favoriti per la vittoria finale, compreso il 'nostro' Vincenzo Nibali che negli ultimi 2 giorni non è sembrato particolarmente brillante. Quella del corridore siciliano potrebbe anche essere stata una tattica per non portare il peso della Maglia Rossa fin dal secondo giorno, ma oggi non potrà più nascondersi perché sicuramente dovrà tenere sotto controllo gli attacchi dei grandi rivali Valverde e 'Purito' Rodriguez, apparsi in grande spolvero negli ultimi giorni.

Ieri la Maglia Rossa è passata sulle spalle di Dani Moreno, compagno di squadra di 'Purito', che ha ottenuto la seconda vittoria di tappa in questa Vuelta grazie ad uno straordinario scatto nel centro abitato di Valdepeñas de Jaén al quale Valverde, come anche il suo capitano del Team Katusha, non è riuscito a rispondere. Difficilmente oggi Dani Moreno lavorerà per se stesso, nonostante la Maglia iridata, ma piuttosto si metterà a disposizione del suo capitano Rodriguez che ieri gli ha permesso di provare a vincere la tappa togliendo il primato in classifica generale al ceco Nicolas Roche per un solo secondo.

Questa decima frazione presenta un percorso molto mosso e nervoso. Anche se i GPM segnalati dagli organizzatori sono solamente due, tutti i 178km in programma oggi sono da considerarsi montani. La salite più impegnative, corrispondenti ovviamente ai due GPM, sono situate nella parte finale della tappa di oggi. A 25km dal traguardo c'è l'Alto de Monachil, GPM di prima categoria consistente in una salita lunga 8.5km con una pendenza media del 7.7% ed una massima del 15%. Dopo circa una 10ina di km in discesa, la strada tornerà a salire verso Güéjar Sierra, dove è previsto il traguardo.

La salita in questione è l'Alto de Hazallanas di categoria HC (la più dura in assoluto) lunga 15.8km ad una pendenza media del 5% ed una massima del 18%. Negli ultimi 10km della salita è previsto il tratto più duro lungo circa 8km ad una pendenza sempre superiore al 10%. I favoriti di oggi sono sicuramente Nibali, Rodriguez e Valverde, ma merita comunque una citazione anche Ivan Basso che in queste prime 9 tappe ha dimostrato di poter competere con i migliori. Attenzione infine anche a Nicolas Roche, Leopold Konig, Sergio Luis Henao e Rigoberto Uran Uran.

  • shares
  • Mail