Basket | Europei Slovenia 2013: Datome "Bello iniziare con una vittoria"


Il grande protagonista del successo azzurro contro la Russia è stato Gigi Datome. Il neo capitano azzurro ha chiuso con 25 punti (9/13 dal campo), segnando molti dei canestri decisivi nella parte finale del match: "E' capitato così, ma non mi sentivo di dover prendere particolari responsabilità. Ho tanti compagni bravi e capiterà a loro nelle prossime partite - ha detto ad Outdoorblog - L'importante è cercare i tiri giusti e stare nel sistema che stiamo costruendo".

Un successo già fondamentale, che potrebbe risultare decisivo al termine del girone: "E' sempre meglio iniziare con una vittoria, ma se avessimo perso non saremmo stati eliminati. Domani sarà un'altra partita tosta, dobbiamo giocare con lo stesso spirito". La prima da capitano è stata un successo: "Me la ricorderò, ma è soltanto una partita. Tra meno di 24 ore giochiamo contro la Turchia e, quindi, è giusto pensare già a quella partita".

La formazione di Tanjevic ha subito la sconfitta più clamorosa della giornata, visto che è stata battuta dalla Finlandia: "Il girone è molto livellato. Tutti dicevano che erano Grecia, Turchia e Russia quelle da battere, ma abbiamo visto che non sarà facile nemmeno con la Svezia e Finlandia. Quindi pensiamo ad una partita alla volta". A partire dalla gara contro i turchi, che avranno sicuramente grande voglia di rivincita.

  • shares
  • Mail