Basket | Europei Slovenia 2013: le pagelle di Italia-Turchia

Le pagelle di Italia-Turchia, seconda gara di Eurobasket 2013, vinta per 90-75 dagli azzurri:

Aradori 8 - Un terzo quarto da MVP dell'NBA: 17 punti, segnati in tutte le maniere, che spaccano la Turchia e creano il distacco mai più recuperato dai turchi.

Gentile 7.5 - Entra subito con la faccia giusta e mette una tripla con convinzione. Il suo show arriva nel finale, quando mette la parola fine al match con un quarto periodo sontuoso. La grande crescita continua.

Vitali 6.5 - Gioca otto minuti, ma segna cinque punti e fa un buon lavoro anche in difesa

Poeta 6 - Vale lo stesso discorso fatto per Vitali. Impatto nei pochi minuti in campo

Melli 8.5 - Forse la miglior partita della carriera, non solo in Nazionale. Entra subito in partita, per i problemi di falli di Cusin, e lotta sotto i tabelloni in maniera straordinaria: punti, rimbalzi, stoppate e, soprattutto, grandissima difesa.

Belinelli 7.5 - Si scalda nel finale di primo quarto, segnando canestri di grandissima fattura. E' sempre pericoloso, mostrando anche qualche ottimo brano difensivo.

Diener 6 - Chiude con soli 3 punti, ma con quattro assist. Non è scintillante, ma regala il suo contributo.

Cusin 5.5 - Ieri era stato uno dei migliori in campo, oggi è sempre bloccato dai falli, qualcuno per qualche fischio discutibile.

Datome 5.5 - Chiude a quota zero, dopo i 25 punti segnati con la Russia, ma è comunque bravo a non forzare inutilmente, lasciando il palcoscenico ai compagni più caldi.

Cinciarini 6 - Il suo Europeo è iniziato nel terzo quarto, dopo i pochi minuti di ieri ed un primo tempo di difficoltà. Alcuni canestri importanti ed un buon ritmo per l'attacco.

Rosselli, Magro sv - Non entrano in campo

LE INTERVISTE POST PARTITA A MELLI E PIANIGIANI

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail