Basket | Europei Slovenia 2013: le pagelle di Italia-Finlandia

Le pagelle di Italia-Finlandia, gara valida per la quarta giornata di Eurobasket 2013, vinta per 62-44 dagli azzurri:

Aradori 6.5 - Non trova il canestro in avvio e fa molta fatica, poi cresce nella ripresa ed è uno dei giocatori protagonisti del parziale decisivo.

Gentile 6.5 - Attacca il canestro e, come già accaduto nelle altre partite, entra con la faccia giusta. Contributo importante per la vittoria.

Rosselli 7 - Il protagonista inatteso: buon lavoro in difesa e la tripla del +15, che spezza definitivamente la resistenza finlandese.

Melli 7 - Ancora una grande prova di sostanza per il lungo, lottando come un leone sotto i tabelloni

Belinelli 5 - Non è la sua partita. Si intestardisce nel primo tempo, andando a sbattere contro la difesa finlandese, nella ripresa trova qualche canestro, anche se non è lui uno dei protagonisti.

Diener 6 - Meglio di Cinciarini nel primo quarto, poi fatica tantissimo contro Rannikko e Koponen in difesa. Si infortuna nel terzo quarto, distorsione alla caviglia destra.

Cusin 6.5 - Inizio aggressivo, 4 punti e una stoppata, si batte sempre sotto i tabelloni, sia in attacco che in difesa.

Datome 6.5 - Si sblocca subito, dopo lo 0 con la Turchia: non si fa notare tantissimo, ma è molto prezioso con 8 rimbalzi e 4 assist.

Cinciarini 7 - L'inizio è davvero molto confusionario, ma cresce tantissimo, diventando probabilmente il protagonista principale dell'allungo, con buoni brani anche difensivi. Clamoroso il dato a rimbalzo: ben otto palloni raccolti.

Vitali, Poeta, Magro sv - In campo solo nell'ultimo minuto a gara chiusa

INTERVISTA AD ARADORI: "VINTA CON DIFESA E RIMBALZI"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail