Corso di fotografia subacquea

Con l'avvento della fotografia digitale sono sempre di più i subacquei che utlizzano la fotocamera durante le loro immersioni. Questo è possibile grazie anche al costo contenuto (mediamente 150 euro) delle custodie subacquee disponibili per la quasi totalità delle fotocamere digitali.

Chi già pratica l'hobby della fotografia "terrestre", saprà quanto può essere difficile e frustrante ottenere buone immagini, calcolare la corretta esposizione, valutare la luce giusta, ottenere una messa a fuoco soddisfacente e una decente profondità di campo. Se aggiungiamo a tutti questi problemi le difficoltà che si possono creare sott’acqua: effetti di magnificazione, rifrazione, assorbimento dei colori, ridotta visibilità, e poi l’assetto, la corrente, i pesci che non stanno fermi, l'impresa sembra quasi impossibile ma vale la pena provare.

Nella vastità di informazioni che potete trovare su internet per diventare dei provetti fotografi, vorrei segnalarvi questo tutorial specifico per la fotografia subacquea. Purtroppo per il momento è stato pubblicato solo in parte ma a breve dovrebbe essere completamente disponibile. Un'altra breve guida la trovate su scubaportal.

Vorrei consigliarvi anche il sito Sea&Sea un produttore di custodie subacquee i cui prodotti hanno un'ottimo rapporto qualità prezzo e sono tutti disponibili anche in Italia.

  • shares
  • Mail