Basket | Europei Slovenia 2013: Serbia o Lituania rivali azzurre nei quarti - risultati 15 settembre

La Serbia vince il girone E di Eurobasket. Gli uomini di Ivkovic hanno sconfitto la Francia per 77-65 ed hanno chiuso al comando, davanti a Lituania, Francia e Ucraina. Dunque, l'Italia affronterà nei quarti o Bjelica e compagni se perderà con la Spagna, oppure i lituani in caso di vittoria. Gli slavi hanno dominato il confronto per quasi tutta la sua durata, allungando decisamente a cavallo dell'intervallo lungo, con Krstic, Bogdanovic e Nedovic sugli scudi, mentre i transalpini hanno avuto poco da Parker e sfruttato solo per pochi minuti la maggior esplosività.

Krstic e Ajinca aprono le danze in grande stile, rispondendosi colpo su colpo nel corso del primo quarto, anche se è sempre la squadra di Ivkovic a comandare il confronto, raggiungendo anche un +6. La formazione transalpina ha un buon momento nella prima parte del secondo quarto, quando fa valere il suo maggior atletismo con Ajinca e Batum, arrivando solamente a +3 (26-29 al 17'). La Serbia riprende subito e chiude il quarto con un parziale di 12-2, con il canestro di Krstic sulla sirena per far esplodere il numeroso pubblico serbo alla Stozice Arena.

L'allungo di Bjelica e compagni prosegue anche in avvio di ripresa, con le triple in serie di Nedovic e Bogdanovic, che portano i suoi fino al +12 (50-38 al 26'). Finalmente si vedono sprazzi di Tony Parker e la Francia, guidata dal suo leader, torna a contatto sul 53-49, anche se la Serbia riprende subito il comando della partita, trovando anche un canestro clamoroso sulla sirena di Bjelica. Un gioco da tre punti ed una tripla di Bogdanovic valgono il nuovo +12: i transalpini non hanno più la forza di reagire e crollano definitivamente con la schiacciata di potenza e la tripla Nedovic.

Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013

Eurobasket 2013: Ucraina-Lituania 63-70

Soffrendo molto più del previsto, la Lituania supera l'Ucraina (70-63) ed ora aspetta il risultato di Serbia-Francia per conoscere la propria posizione in classifica. I gialloblù, invece, sono sicuramente quarti e non potranno incrociare gli azzurri nei quarti di finale. E' stato, come detto, un match molto equilibrato, risolto solamente negli ultimi secondi, quando la classe di Linas Kleiza (15 punti) è venuta fuori ed ha dato il successo ai lituani. Alla squadra ucraina, invece, non bastano i 18 punti di Sergii Gladyr.

La formazione di Fratello parte a razzo, con Gladyr sugli scudi: sette punti in pochi minuti ed è +5 (8-3), anche se la reazione lituana non tarda ad arrivare. Attacco ben distribuito, un paio di contropiedi ed il sorpasso arriva al 7', con il canestro di Seibutis. La squadra di Kazlauskas prova anche ad andarsene, raggiungendo il +9 (19-28) a metà secondo periodo, ma non riesce a mettere le mani sul match. Arriva così il parziale ucraino, con la firma in calce del solito Gladyr, ed il canestro di Korniyenko per il pareggio (32-32 al 21') in avvio di ripresa.

L'Ucraina trova anche il vantaggio, ma l'equilibrio non si spezza: una serie di sorpassi e controsorpassi, per arrivare alla volata decisiva del quarto periodo. La Lituania prova a scappare verso la metà del quarto, piazzando un parziale di 6-0 (53-59 al 35'). Kleiza è il primo lituano a salire in doppia cifra e porta i suoi a +7, ma la squadra di Fratello reagisce e torna a -2, fallendo anche la tripla del nuovo sorpasso. E' anche -1 a 1' dalla fine, prima che Kleiza trovi la tripla del 67-63 e lo stesso giocatore del Fenerbahce chiuda dalla lunetta.

Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013

Eurobasket 2013: Lettonia-Belgio 56-60

Si decide subito alla prima partita, l'ultima qualificata ai quarti di finale del Girone E: il Belgio fa la sorpresa, batte la Lettonia ed estromette i baltici da Eurobasket 2013, qualificando invece l'Ucraina. La formazione di Fratello, in campo nel prossimo match alle 17.45 con la Lituania, giocherà con tranquillità, potendo addirittura raggiungere il secondo posto nel raggruppamento. Gli uomini di Bagatskis non sono mai riusciti ad essere completamente nel match, giocato sempre all'inseguimento, e fallendo nel finale le loro occasioni.

C'è sempre grandissimo equilibrio nella prima parte di questo match: chi pensava che la formazione di Casteels potesse lasciarsi andare, vista l'eliminazione già matematica, ha sbagliato tutto. Sono proprio i Lions, pur senza mai scappare, a tenere il comando della partita, con Masssot e Mukubu in doppia cifra: il primo break arriva ad inizio ultimo periodo, è il 9-0 con cui il Belgio vola sul 55-46 con tripla ed assist dell'ex canturino Tabu. Kuksiks suona la carica e con cinque punti in fila riporta i suoi a -2 (55-53 a 3' dalla fine), ma Freimanis e Blums falliscono il sorpasso e Massot la chiude con una schiacciata.

Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery della quinta giornata della seconda fase di Eurobasket 2013

Europei Slovenia 2013 basket | risultati 15 settembre

GIRONE E

Domenica 15 settembre

Lettonia-Belgio 56-60
(Freimanis 10; Massot 14)
Ucraina-Lituania 63-70
(Gladyr 18; Kleiza 15)
Serbia-Francia 77-65
(Krstic 19; Batum, De Colo 12)

Classifica finale: Serbia *, Lituania * 4-1; Francia * 3-2; Ucraina * 2-3; Belgio, Lettonia 1-4.

* qualificate ai quarti

Ore 14.30 In una Stozice Arena con poco pubblico, è iniziata la sfida tra Lettonia e Belgio: i balcanici sono obbligati a vincere per sperare ancora nella qualificazione.

Ore 13.30 Manca un'ora all'inizio dell'ultima giornata del Girone E della seconda fase di Eurobasket 2013. C'è ancora da conoscere l'ultima squadra qualificata per i quarti di finale, sarà Ucraina o Lettonia, e la classifica finale. La prima gara in programma, qua alla Stozice Arena, è Lettonia-Belgio. Giornata di riposo per gli azzurri, dopo aver ottenuto la matematica qualificazione ai quarti di finale: torneranno in campo domani alle 17.45 contro la Spagna.

Eurobasket 2013: presentazione della giornata

Oggi si chiude il girone E della seconda fase di Eurobasket 2013: l'Italia riposa, ma guarda con grande interesse queste partite, per iniziare a studiare le possibili rivali dei quarti di finale. Lituania, Francia e Serbia sono già qualificate matematicamente, mentre il quarto ed ultimo posto valido per passare il turno se lo giocheranno Ucraina e Lettonia: la squadra di Mike Fratello è qualificata se vince con la Lituania o i baltici perdono con il Belgio, mentre gli uomini di Bagatskis andranno avanti solo in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dell'Ucraina.

Il primo posto nel girone (e quindi la più probabile avversaria degli azzurri) se lo giocheranno le tre squadre già con il ticket per la fase ad eliminazione diretta. La Serbia è sicura di arrivare prima con una vittoria, mentre la Lituania arriva davanti a tutti se vince e se c'è il successo anche della Francia, infine, i transalpini devono vincere e sperare nel ko lituano. Dunque, tutte e tre le partite hanno ancora un valore importante, anche se la gara più attesa è sicuramente quella della sera, tra le squadre di Ivkovic e Collet.

I galletti devono cercare continuità di risultati, dopo un'Europeo un po' più deludente rispetto alle aspettative e partite sinora con avversarie non irresistibili, esclusa la gara con i lituani (persa). La Serbia, invece, è partita senza essere sotto i riflettori, come una squadra che rischiava di uscire al primo turno, ma sta disputando una discreta rassegna continentale, anche se con più di un incidente di percorso, l'ultimo quello dello scorso turno contro l'Ucraina.

Europei Slovenia 2013 basket | calendario 15 settembre

GIRONE E

Domenica 15 settembre

Ore 14.30 Lettonia-Belgio
Ore 17.45 Ucraina-Lituania
Ore 21.00 Serbia-Francia

Classifica: Lituania *, Francia *, Serbia * 3-1; Ucraina 2-2; Lettonia 1-3; Belgio 0-4.

* qualificate ai quarti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail