Basket | Europei Slovenia 2013: Francia e Spagna in semifinale - risultati 18 settembre

La Francia spegne il sogno dei padroni di casa. Gli uomini di Collet superano per 72-62 la Slovenia e si qualificano per la semifinale contro la Spagna, remake della finale 2011, relegando la squadra di Maljkovic alle sfide dal quinto all'ottavo posto, con in palio tre posti per i prossimi Mondiali. Parker (27 punti) e Batum hanno guidato la squadra transalpina all'impresa, segnando tutti i canestri importanti nei break e nel finale, mentre i verdi hanno pagato probabilmente la tensione, con percentuali dal campo pessime, in particolare dall'arco dei 6.75.

L'equilibrio regna sovrano nel primo tempo del match, con le due squadre che tirano malissimo dal campo (11/33 i padroni di casa, 11/34 i galletti) e non regalano un grande spettacolo alla gremita Stozice Arena. Zoran Dragic da una parte e Parker dall'altra sono i due leader delle squadre, con gli uomini di Collet che raggiungono al massimo un +4 e vanno all'intervallo in vantaggio, grazie al canestro sulla sirena proprio della stella dei San Antonio Spurs (10 punti per lui). Il primo strappo arriva all'inizio della ripresa: quattro punti in fila di Batum lanciano il 10-0 francese.

La squadra transalpina raggiunge, così, la doppia cifra di vantaggio (26-36 al 24'), ma la Slovenia torna immediatamente sotto, trovando finalmente il canestro dall'arco, con Blazic e Nachbar. Parker illumina gli ultimi minuti del quarto, ridando ai suoi il +8, prima che Lorbek dia nuovamente fiato alla Stozice Arena con una tripla sulla sirena del terzo periodo. I padroni di casa, però, sprecano due occasioni per completare l'aggancio e la Francia scappa nuovamente con un super Batum: gioco da tre punti e assist (49-59 al 34').

La formazione di Maljkovic ci mette grinta e carattere, provando ad affidarsi al talento di Goran Dragic, ma non riesce a ricucire lo strappo, pur spinta da 13.000 tifosi infuocati. Un paio di errori da sotto, compresa una schiacciata sbagliata da Lorbek, sono una sentenza sul risultato finale, messo in ghiaccio dall'inchiodata in contropiede di Batum. La delusione dei padroni di casa è altissima, anche se c'è un bel saluto ai propri giocatori, mentre la Francia si conferma tra le prime quattro d'Europa e venerdì sfiderà la Spagna in semifinale.

Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013

Eurobasket 2013, quarti: Serbia-Spagna 60-90

La Spagna spaventa Eurobasket 2013. Dopo una prima parte di torneo deludente, condita da tre sconfitte, la formazione iberica fornisce una devastante prova di forza nel quarto di finale, spazzando via la Serbia (90-60) con una facilità ed una supremazia disarmante. Non c'è mai stata partita, le furie rosse, spinte dalla coppia Fernandez-Rodriguez, hanno subito messo in chiaro chi comandava e non hanno mai permesso il rientro alla squadra di Ivkovic, pur spinta da un numerosissimo pubblico al seguito alla Stozice Arena.

Non passano nemmeno due minuti e la formazione di Orenga è già scappata: triple di Calderon e Fernandez e 8-0 di parziale. Kalinic segna l'unico canestro dal campo del primo quarto serbo, mentre dall'altra parte il canestro è grande come una vasca da bagno. La stella del Real Madrid arriva a quota 13 punti, con 3/3 da 3, ed i campioni d'Europa in carica sono già a +16 (5-21) al primo mini intervallo, mentre gli uomini di Ivkovic tirano con il 9%. La tempesta, per i serbi, deve ancora arrivare però: si scalda anche Rodriguez ed il +20 arriva in avvio di secondo periodo.

La difesa spagnola è davvero impenetrabile, aiutata da una Serbia che molla con il passare dei minuti, ed il distacco raggiunge livelli imbarazzanti e da record, per un quarto di finale a livello continentale. La tripla di Claver in avvio di ripresa per il +30, che diventano addirittura 40 (29-69 al 27') con un passaggio da 'touchdown' di Gasol per Llull, poi ovviamente gli iberici mollano un po' ed i serbi possono rendere meno pesante il passivo. La Spagna vola in semifinale e, dunque, diventano sette i posti per il Mondiale 2014.

Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013
Guarda la fotogallery dei quarti di finale di Eurobasket 2013

Europei Slovenia 2013 basket | risultati 18 settembre

Quarti di finale

Serbia-Spagna 60-90
(Katic 11; Rodriguez 22)
Slovenia-Francia 62-72
(G.Dragic 18; Parker 27)

Ore 17.30 Sono iniziati i quarti di finale di Eurobasket 2013: in campo Serbia e Spagna. Qualche fischio all'inno spagnolo da parte dei numerosi tifosi serbi presenti alla Stozice Arena.

Ore 17.15 Ad un quarto d'ora dalla palla a due del primo quarto di finale, la Stozice Arena si sta piano piano riempiendo e, come abbastanza prevedibile, è nettissima la prevalenza di tifosi serbi, arrivati da ogni parte dal paese slavo per sostenere gli uomini di Ivkovic.

Ore 16.05 Manca poco meno di un'ora e mezza all'inizio dei quarti di finale di Eurobasket 2013. I giocatori di Serbia e Spagna sono al momento sul parquet della Stozice Arena per effettuare un po' di preriscaldamento ed effettuare qualche tiro. La palla a due è prevista per le 17.30, mentre gli azzurri sono al momento sul parquet della Jezica Hall per effettuare l'allenamento di vigilia della sfida con la Lituania, in programma domani alle 21.

Eurobasket 2013: presentazione della giornata

Chiuse le fasi a gironi, Eurobasket 2013 entra nel vivo con l'inizio della fase ad eliminazione diretta. In attesa della gara dell'Italia, domani sera alle 21 contro la Lituania, oggi si giocano i primi due quarti di finale e sono già due partite decisamente interessanti. Si parte con Serbia-Spagna nel tardo pomeriggio: la formazione di Ivkovic sta sorprendendo in questa rassegna continentale, dove non partiva certamente tra le favorite, ma ha inanellato un ottimo cammino con cinque vittorie e tre sconfitte, con 'scalpi' eccellenti come Lituania e Francia.

Una squadra senza tanta esperienza (24 anni di media), ma con un discreto talento e con giocatori di livello europeo come Bjelica e Krstic, che può puntare sull'entusiasmo e la voglia di sorprendere. Non si può dire lo stesso della squadra iberica, sinora piuttosto deludente, tanto da chiudere addirittura al quarto posto il Girone F: Marc Gasol e compagni hanno già subito tre battute d'arresto (Slovenia, Grecia e Italia), pur vincendo le altre cinque gare con oltre 20 punti di media di scarto. Dovranno cambiare marcia, se non vogliono rischiare una clamorosa eliminazione.

In serata c'è la sfida Slovenia-Francia. I 13.000 della Stozice Arena proveranno a spingere i padroni di casa tra le migliori quattro d'Europa, guidati da un super Goran Dragic, anche se si trovano di fronte una rivale decisamente scomoda. Reduce da due sconfitte in tre partite, la squadra transalpina chiede il balzo in avanti alle proprie stelle NBA, Tony Parker su tutti, dopo una prima parte di Europeo non all'altezza della situazione. Ma ora arrivano i momenti decisivi ed i campioni, solitamente, si esaltano proprio in queste occasioni.

Europei Slovenia 2013 basket | calendario 18 settembre

Quarti di finale

Ore 17.30 Serbia-Spagna
Ore 21.00 Slovenia-Francia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail