Basket | Europei Slovenia 2013: la Lituania spegne il sogno azzurro, ora caccia al Mondiale

Sei maledetti minuti. Sono quelli di inizio quarto periodo, quando restiamo a secco di punti: è lì che si spegne il sogno dell'Italia, di tornare tra le prime quattro d'Europa. La Lituania si impone per 81-77 sugli azzurri e va in semifinale, mentre la squadra di Pianigiani ora andrà a caccia di un posto al Mondiale (domani alle 14.30 contro l'Ucraina), un obiettivo comunque di grandissimo rilevo. Un peccato, perché per tre quarti ce la giochiamo alla pari, anche se quasi sempre ad inseguire, poi quei sei minuti. Davvero maledetti.

E' difficile l'inizio della formazione azzurra: la difesa che non riesce a contenere gli attacchi della squadra lituana, sia dall'arco che in uno contro uno, mentre l'attacco si basa troppo sulle azioni personali. E' così presto spiegato il +10 (22-12 all'8') della squadra di Kazlauskas: serve un lampo importante di Diener (5 punti in un minuto) per dare la sveglia agli azzurri, che iniziano a trovare le risposte difensive. Pocius ci fa male dall'arco, però troviamo punti ed energia da Gentile e Melli e, quando entra in partita Cinciarini, siamo lì (40-39 al 20').

Datome firma il primo vantaggio italiano ad inizio ripresa, ma subiamo un parziale di 10-3, con cui torniamo sotto nel punteggio (50-44 al 24'). Il cuore azzurro è infinito ed ora è più difficile per i lituani riuscire ad entrare in area: finalmente va a segno Aradori, dopo un paio di banali errori, Cinciarini attacca con continuità ed efficacia il ferro. Così rispondiamo immediatamente, arrivando anche a +3 e sprecando un paio di occasioni per allungare ulteriormente, chiudendo il terzo periodo sul +1, grazie al canestro di Belinelli.

L'inizio di quarto periodo è durissimo, non troviamo punti per oltre 6 minuti, mentre la Lituania torna a scaldarsi: lo 0-8 di parziale subito è molto pesante, perché ci ritroviamo a -7 (65-58 al 33'). Datome e Gentile non trovano il canestro dall'arco, Motiejunas ci punisce due volte da sotto e l'allungo lituano stavolta è devastante (72-58 al 36'). Finalmente ci sblocchiamo con i liberi di Belinelli, il cuore non ci manca e ci proviamo nuovamente, tornando anche a -6, ma la montagna da scalare è troppo alta. Peccato, ma ora c'è un Mondiale da conquistare.

LE PAGELLE DI ITALIA-LITUANIA E LE PAROLE DI PIANIGIANI E BELINELLI

Italia-Lituania 77-81 | Il tabellino

ITALIA-LITUANIA 77-81 (15-22, 24-18, 19-17, 19-24)

ITALIA: Aradori 6 (3/7, 0/1), Gentile 15 (3/8, 1/3), Rosselli, Vitali ne, Poeta ne, Melli 2 (1/2), Belinelli 22 (6/10, 2/7), Diener 7 (2/3, 1/2), Cusin 4 (2/5), Datome 10 (2/6, 2/5), Magro ne, Cinciarini 11 (4/6). All: Pianigiani. Ass: Dalmonte, Fioretti

LITUANIA: Motiejunas 7 (2/4), Kalnietis 17 (7/9, 1/3), Kuzminskas, Lavrinovic D. 9 (3/8, 1/3), Maciulis 13 (3/4, 0/3), Delininkaitis ne, Seibutis 17 (6/8), Kleiza 5 (2/3, 0/2), Lavrinovic K., Pocius 11 (1/3, 3/3), Valanciunas 2 (1/3), Javtokas ne. All: Kazlauskas. Ass: Krapikas, Maskoliunas

ARBITRI: Belosevic (Srb), Bulto (Spa), Javor (Slo)

LE PAGELLE DI ITALIA-LITUANIA E LE PAROLE DI PIANIGIANI E BELINELLI

Italia-Lituania 77-81 | Le Foto

Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81

LE PAGELLE DI ITALIA-LITUANIA E LE PAROLE DI PIANIGIANI E BELINELLI

Italia-Lituania 77-81 | La diretta del match

77-81 al 10' Finita. L'Italia è fuori ai quarti dagli Europei. Peccato per il terribile inizio dell'ultimo quarto; 0 punti in 5 minuti di gioco.

74-80 al 10' 6 secondi al termine.

72-78 al 10' 2 su 2 per Gentile dalla lunetta. 25 secondi al termine.

70-76 al 9' 3 su 3 per Gentile con i liberi.

67-76 al 9' Tripla di Belinelli. -9 Italia.

64-72 al 7' Aradori e poi Gentile con due penetrazioni. -8 Italia.

60-72 al 6' 2 su 2 per Belinelli ai liberi. La Lituania ha raggiunto il bonus.

58-71 al 6' Disastro Italia.

58-69 al 5' Nessun punto per l'Italia nell'ultimo quarto. Ancora un time-out chiamato di Pianigiani.

58-67 al 5' Anche Gentile ci prova e sbaglia da 3. Lituania a +9

58-65 al 4' Non entra la tripla forzata di Datome.

58-65 al 3' Parziale di 8-0. Azzurri in difficoltà.

58-63 al 2' Ancora due punti di Lavrinovic sotto canestro. Pianigiani chiama il time-out.

58-61 al 2' Mini parziale di 4-0 per la Lituania.

58-59 al 1' Inizia l'ultimo quarto.

58-57 al 10' Belinelli con la schiacciata!!! L'Italia chiude il terzo quarto con un punto di vantaggio!!

56-57 al 10' Maciulis fa 2 su 2 dalla lunetta sul secondo fallo personale di Gentile.

56-55 al 9' Lituania che torna sotto, poi Gentile va corto con un tiro da due. Peccato.

56-53 al 7' Fasi frenetiche, i due quintetti non trovano il canestro, Melli rompe l'equilibrio con un fallo. Il suo secondo personale.

56-53 al 7' Lituani senza bonus, Cinciarini guadagna due tiri liberi. 1 su 2.

55-53 al 8' Tripla lituana, poi ancora avanti gli azzurri che rimangono avanti.

53-50 al 7' Gentile!! Appena entrato in campo ruba palla e va a canestro!!

51-50 al 7' LA STOPPATA DI DATOME!

51-50 al 7' PALLA RUBATA E CIANCIARINI CON IL GIOCO DA TRE! CANESTRO E FALLO, SORPASSO ITALIA!!

48-50 al 6' Belinelli per Datome, tripla senza opposizione, la palla batte sul ferro. Peccato.

48-50 al 5' Infrazione dei 24 per lituani, possiamo provare l'aggancio. Time out Lituania con 5 minuti da giocare nel terzo quarto.

48-50 al 5' Aradori da due!

46-50 al 4' I lituani da due, poi la schiacciata di Cusin su assist di Datome. Siamo in partita.

44-48 al 3' Pocius risponde subito, con un'altra tripla. Poi brutto possesso azzurro, Aradori trova il rimbalzo offensivo, l'Italia gestisce ancora male, ma Datome guadagna un fallo a 4 secondi dai 24. Cusin ancora con un rimbalzo, ma non trova il canestro. Tanto attacco, nessun punto, per gli azzurri.

44-45 al 3' DATOMEEEEE LA TRIPLA DOPO LA PALLA PERSA!!

41-45 al 3' Motiejunas 1 su 2 al tiro libero, poi palla rubata e schiacciata. Break lituano.

La stoppata di Cusin!

41-42 al 2' Fallo in attacco di Aradori, è il terzo, il secondo con palla in mano.

41-42 al 2' Lituania che ripassa subito in vantaggio.

41-40 al 2' Datome canestro da due con fallo, sbaglia però il tiro libero supplementare. Primo vantaggio azzurro.

39-40 al 1' Cusin sbaglia da due, poi recupera palla e concede un altro possesso ai suoi. Datome prova la penetrazione, guadagna fallo.

Pochi istanti all'inizio del terzo quarto.

Italia - Lituania 39-40 dopo il secondo quarto

39-40 al 10' Gran canestro di Belinelli in equilibrio precario! Finito il secondo quarto.

37-38 al 9' Penetrazione di Ciciarini! Canestro e poi libero a segno. -1 Italia!

34-36 al 9' 5 falli di squadra anche per la Lituania. Due liberi di Belinelli; azzurri a -4.

30-36 al 8' Già 5 falli di squadra per l'Italia in questo quarto; diventa più complessa la partita degli azzurri.

28-34 al 7' Time-out Lituania. Punteggio invariato.

28-34 al 6' Gran penetrazione di Gentile e poi ottima difesa dell'Italia.

26-34 al 5' Time-out Italia.

26-30 al 4' Fallo di sfondamento di Aradori; sfuma una bella occasione per l'Italia.

24-30 al 3' 1 su 3 per Gentile dalla lunetta.

23-27 al 3' Mamma mia! Tripla Diener da casa sua!

20-25 al 2' Due punti di Diener e poi tripla di Datome.

15-22 al 1' Iniziato il secondo quarto.

15-22 al 10' Belinelli sbaglia in appoggio, non trova il canestro nemmeno Pocius e si va al primo intervallo sul +7 lituano.

15-22 al 9' Ancora Kalneitis, Kleiza a rimbalzo in attacco ed è doppia cifra di vantaggio per i nostri avversari. Gentile segna i suoi primi punti con una tripla.

12-18 all'8' Kalnietis appoggia da sotto, risponde Melli

10-16 al 7' Datome trova i primi due punti, ma risponde subito Maciulis. Belinelli in penetrazione.

6-14 al 6' Aradori non trova la tripla solo nell'angolo, sbagliano anche Maciulis e Lavrinovic

6-14 al 5' Melli non trova il canestro da sotto, Maciulis segna e subisce il fallo. Timeout Pianigiani.

6-11 al 4' Cusin schiaccia, ma risponde subito Kleiza. Aradori per il -5.

2-9 al 3' Kalnietis firma il +7 lituano, Datome sbaglia ancora dall'arco

2-7 al 2' Inizio difficile per gli azzurri: segna anche Seibutis, poi Belinelli sbaglia da 3

2-5 al 1' Persa Cinciarini, schiacciata Lavrinovic, pareggia Belinelli, ma Darjus mette la tripla e riporta avanti i suoi

Quintetti iniziali Lituania: Kalneitis, D.Lavrinovic, Maciulis, Seibutis, Kleiza. Italia: Cinciarini, Aradori, Belinelli, Datome, Cusin

Ore 20.58 Finiti gli inni nazionali, è quasi tempo della palla a due

Ore 20.50 E' il momento della presentazione delle squadre e degli inni nazionali alla Stozice Arena

Ore 20.43 Oltre al presidente Petrucci, presenti alla Stozice Arena anche Carlton Myers e Nando Gentile.

Ore 20.40 Mancano 20 minuti alla palla a due di Italia-Lituania, gli azzurri giocheranno con la maglia azzurra, mentre i lituani saranno in bianco. Cresce l'attesa alla Stozice Arena.

Ore 20.29 Entrano in campo le due squadre: prima la Lituania e poi gli azzurri, accolti dal coro "Italia, Italia"

Ore 20.23 Compaiono un paio di striscioni italiani, tra cui "Pianigiani fammi entrare" sugli spalti della Stozice Arena. Entrano anche i soliti e pittoreschi tifosi lituani, con tamburi e bandiere.

Ore 20.18 Alessandro Gentile prova il tiro da tre, mentre gli spalti si stanno piano piano vestendo con i colori delle due nazionali, con (al momento) una maggioranza italiana.

Ore 20.05 Entrano i primi tifosi alla Stozice Arena e si vedono i primi tricolori. Mancano 55 minuti alla palla a due.

Ore 20.00 Anche il tabellone e le scritte scorrevoli alla Stozice Arena sono pronti per la gara degli azzurri.

Ore 19.53 Anche i lituani sono sul parquet della Stozice Arena, per il pre riscaldamento, mentre a breve verranno aperti i cancelli per far entrare i tifosi italiani e lituani nel palazzo.

Ore 19.36 La Croazia batte l'Ucraina ed è la terza semifinalista di Eurobasket 2013. Intanto, Gigi Datome è il primo azzurro a scendere sul parquet per fare il pre-riscaldamento, quando manca meno di un'ora e mezza all'inizio di Italia-Lituania.

Ore 19.23 Mentre sta per finire Croazia-Ucraina, gli azzurri fanno il loro ingresso alla Stozice Arena ed osservano i secondi finali del quarto di finale.

Ore 18.30 Mentre mancano due ore e mezza alla palla a due di Italia-Lituania, è finito il primo tempo di Croazia-Ucraina. La squadra di Repesa sta comandando piuttosto comodamente sul 51-35 e si avvicina alla semifinale.

Ore 16.30 Si è chiusa la prima partita di giornata alla Stozice Arena: la Slovenia ha sconfitto la Serbia e si è qualificata per i Mondiali 2014. Ora sono sul parquet le formazioni di Croazia e Ucraina, per il pre-riscaldamento, prima del quarto di finale.













Ore 11.55 Gli azzurri sono sul parquet della Stozice Arena per l'allenamento mattutino, in vista della sfida di questa sera alle 21.00 contro la Lituania. La squadra di Pianigiani è già carica e concentrata e la seduta si è chiusa con il canestro di Alessandro Gentile da metà campo. Intanto, è polemica per gli orari delle semifinali.

Italia-Lituania: la presentazione della partita

E' il giorno di Italia-Lituania alla Stozice Arena di Lubiana. Questa sera alle 21 (diretta su Outdoorblog) gli azzurri scenderanno sul parquet sloveno per giocarsi i quarti di finale e provare a conquistare un posto tra le prime quattro d'Europa e, di conseguenza, ai Mondiali 2014 in Spagna. Un traguardo impensabile alla vigilia di Eurobasket 2013, ma ora a portata di mano della squadra di Pianigiani, anche se l'ostacolo da superare è altissimo, come i 2.03 centimetri di media della formazione di Kazlauskas.

Ancora una volta, come nella maggior parte delle gare giocate in questa rassegna continentale, la squadra azzurra (ed in particolare i lunghi) dovrà fare un extra sforzo, contro una formazione con soli cinque uomini al di sotto dei due metri e con due giocatori come Valanciunas e Motiejunas, utilizzati molto spesso in coppia, con i loro 2.10. Nonostante la stazza, inoltre, i lunghi lituani sono in grado di correre molto bene in campo, andando spesso in contropiede, come detto anche da Simone Pianigiani nella conferenza stampa di vigilia.

L'Italia è chiamata all'ennesima partita di sacrificio, sperando di trovare buone percentuali dall'arco, soprattutto nei leader come Belinelli e Datome, potendo puntare comunque sull'entusiasmo e la tranquillità di poter giocare a mente abbastanza leggera. Ovviamente c'è la voglia di stupire e provare a salire sul podio, ma i favori del pronostico e la pressione sono tutti per la Lituania, partita con l'obiettivo di vincere l'Europeo. E se la Stozice Arena si riempirà di tifosi italiani, sarà una spinta in più per tentare l'impresa. Noi ci crediamo.

Italia-Lituania | Europei Slovenia 2013 basket | I precedenti

Sono 26 i confronti diretti già disputati tra le due nazionali, negli anni precedenti, ed il bilancio è favorevole ai nostri avversari, con 16 vittorie e 10 sconfitte. L'ultima gara disputata è l'amichevole di fine agosto al Torneo dell'Acropolis, con netta vittoria baltica, mentre noi ricordiamo con piacere una delle imprese più belle dell'Italia: la semifinale olimpica ad Atene 2004. Agli Europei, invece, abbiamo sempre perso in sei precedenti. Sarebbe ora della 'prima volta'.

Italia-Lituania 77-81 | Le Foto

Italia-Lituania 77-81

Italia-Lituania 77-81

Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81
Italia-Lituania 77-81

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail