Basket | Europei Slovenia 2013: Lituania travolta, Francia campione d'Europa

La Francia è la regina d'Europa 2013. La formazione di Collet rompe l'incantesimo e conquista il primo oro continentale della propria storia, al termine di una finale praticamente senza storia (80-66) con la Lituania e dominata sin dalla metà del secondo quarto. A sorpresa, non è l'MVP del torneo Tony Parker l'eroe della partita, ma lo sono Nicolas Batum e Boris Diaw, protagonisti del parziale di 18-0 decisivo, a cavallo dell'intervallo lungo. I transalpini hanno dominato sotto canestro e a rimbalzo, mentre i baltici si sono spenti, dopo la fiammata iniziale firmata Kleiza.

C'è anche un po' di Italia in questa finalissima, con Luigi Lamonica capo arbitro, e l'inizio della sfida è subito di grande spettacolo: Ajinca sorprende i lituani sotto i tabelloni, ma la squadra di Kazlauskas resta a contatto e sorpassa con un Kleiza sontuoso e le buone percentuali dall'arco (19-22 al 10'). Il talento è tantissimo e si vede nettamente in campo, con un Parker più occupato a mettere in ritmo i compagni, rispetto a pensare alle proprie azioni personali. A metà secondo periodo, però, la Lituania si blocca ed ha un blackout negli ultimi 4 minuti, dove non segna nemmeno un punto.

La squadra di Collet approfitta di un Batum da urlo (17 punti nei primi 20 minuti) e trova un allungo decisamente importante, iniziato con il proprio leader in panchina: il 14-0 di parziale per andare all'intervallo è pesantissimo ed è chiuso da una tripla clamorosa di Diot da nove metri sulla sirena (50-34 al 20'). Anche i primi due punti della ripresa sono francesi, poi finalmente Maciulis rompe il digiuno lituano da sotto, però la Francia non si scompone e riprende a macinare gioco, con Diaw che si erge a protagonista (62-42 al 27').

I transalpini continuano a dominare a rimbalzo, in maniera quasi imbarazzante, e segnano da sotto con continuità e senza nemmeno fare particolare fatica. La formazione baltica non trova nemmeno il tiro dalla lunga distanza e la partita è già in ghiaccio, chiudendosi definitivamente con i quattro punti di classe del play degli Spurs. Sugli spalti la festa dei tifosi dei 'Bleus' è già iniziata e, quando la sirena suona la fine del match, esplode la gioia di Parker e compagni anche sul parquet della Stozice Arena. L'Europa del basket parla francese.

LA GIOIA DI TONY PARKER: "ENTRATO NELLA STORIA" (VIDEO)

IL BRONZO E' DELLA SPAGNA, CROAZIA QUARTA

Francia-Lituania 80-66: la fotogallery

LA GIOIA DI TONY PARKER: "ENTRATO NELLA STORIA" (VIDEO)

IL BRONZO E' DELLA SPAGNA, CROAZIA QUARTA

Francia-Lituania 80-66: la diretta della gara

80-66 al 10' La Francia è Campione d'Europa!

80-64 al 10' Ormai si gioca solo per le statistiche; è un trionfo per la Francia.

78-62 al 9' 20 punti per Kleiza.

78-58 al 7' Tre minuti scarsi di tempo effettivo. Vittoria in cassaforte per la Francia.

74-56 al 6' La Francia ha raggiunto il bonus.

74-54 al 5' Giganteggia Diaw; 15 punti per lui questa sera.

70-54 al 3' La Francia continua a controllare senza problemi. La Lituania è tenuta in vita solo dallo scatenato Kleiza.

68-50 al 10' Finito anche il terzo quarto. La Francia giocherà gli ultimi 10 minuti di questa finale dell'Europeo dovendo difendere un +18.

64-47 al 9' Due su due dalla lunetta per Maciulis.

64-45 al 8' Francia ancora a +9.

60-42 al 6' La Francia ha raggiunto il bonus.

58-41 al 5' La Francia continua a controllare la situazione sotto gli occhi del CT Pianigini, rimasto in Slovenia per assistere alla finalissima.

55-38 al 2' Fallo in attacco di Tony Parker.

Inizia il terzo/quarto.

50-34 al 10' Tripla da metà campo di Antoine Diot sulla sirena! Francia scatenata! Fine primo tempo.

47-34 al 9' Gran tripla di Petro.

43-34 al 8' Prende il largo la Francia.

39-34 al 7' Bel momento della Francia.

33-31 al 6' Nuovamente avanti la Francia con Petro.

27-29 al 5' Ancora Kleiza arrivato a quota 16 punti.

23-26 al 3' Kleiza ha la mano caldissima; altri due punti per lui.

21-22 al 2' Accorcia De Colo.

Iniziato il secondo quarto

19-22 al 10' Fine primo quarto.

19-22 al 10' Sorpasso Lituania! Kleiza scatenato!

17-15 al 8' Due punti di Kleiza che poi ha anche realizzato il libero per il fallo di Diaw.

15-12 al 7' Fallo in attacco di Petro; punteggio invariato.

15-12 al 6' Insolitamente imprecisa la Lituania, anche su tiri non forzati.

15-10 al 5' time-out Lituania.

13-10 al 5' Ancora una tripla per la Lituania; a segno Maciulis.

11-7 al 4' Splendida tripla dall'angolo di Kleiza.

8-4 al 3' Un gigante sotto canestro Ajinca

4-2 al 2' Ottimo inizio di Parker.

0-0 al 1' Ci siamo! Iniziata la finale dell'Europeo 2013!

Ore 20.57 Manca pochissimo all'inizio della finale.

Ore 20.51 E' l'ora della presentazione delle squadre alla Stozice Arena, poi toccherà agli inni nazionali

Ore 20.49 Ci sono ancora dei buchi nelle tribune, ma il pubblico si sta iniziando a far sentire. Le due squadre stanno ultimando il riscaldamento e, tra qualche minuto, ci saranno le presentazioni e gli inni nazionali.

Ore 20.38 Mancano 20 minuti alla palla a due della finalissima, le tribune della Stozice Arena si stanno piano piano riempiendo: i tifosi delle due squadre sembrano equamente divisi.

Ore 20.30 Entrano in campo le due squadre: prima la Lituania, poi tocca alla Francia

Ore 20.16 Si avvicina a grandi passi l'ora della finalissima di Eurobasket 2013: tanti tifosi francesi sono arrivati a Lubiana per il loro appuntamento con la storia, ma non mancherà certamente il pittoresco e rumoroso tifo lituano.

Ore 19.56 Aperti i cancelli della Stozice Arena: stanno entrando i primi tifosi di Francia e Lituania, a circa un'ora dalla palla a due della finalissima.

Ore 19.45 I giocatori di Francia e Lituania sono sul parquet per effettuare il pre riscaldamento, in vista della finalissima di Eurobasket 2013. I cancelli della Stozice Arena sono ancora chiusi, ma a breve inizierà ad entrare il pubblico per la sfida che eleggerà la nuova regina d'Europa.

Ore 19.13 Si è chiusa la finale del terzo posto ad Eurobasket 2013, con la vittoria per 92-66 della Spagna sulla Croazia, che ha così vinto la medaglia di bronzo. Tra un'ora e quarantacinque minuti scenderanno sul parquet della Stozice Arena le nazionali di Francia e Lituania, per andare a caccia del titolo continentale.

Eurobasket 2013: presentazione della finale

Dopo 17 giorni di gare, è arrivata l'ora della finale ad Eurobasket 2013. Francia e Lituania si contendono il trono d'Europa, alla Stozice Arena di Lubiana, con inizio alle ore 21. Una finale inedita per la rassegna continentale: i transalpini cercano il primo oro europeo della loro storia, dopo aver perso la finale due anni fa e nel lontano 1949. I baltici, invece, hanno già tre successi nel loro ricco palmares: l'ultimo nel 2003 a Stoccolma, mentre i due precedenti risalgono all'era pre-sovietica e sono datati 1937 e 1939.

Una sfida spettacolare e attesissima, tra due squadre con talento infinito e grandissimo entusiasmo, per essere arrivati all'atto conclusivo. La formazione di Collet, dopo aver stentato nella prima parte della manifestazione, ha battuto i padroni di casa della Slovenia e, soprattutto, fatto abdicare la Spagna bi-campione, con un Tony Parker assolutamente inarrestabile. La Lituania ha passato la prima fase con una buona dose di fortuna, poi ha ottenuto cinque vittorie consecutive, soffrendo solo nel quarto di finale contro l'Italia.

La formazione di Kazlauskas ha un roster infinito: uomini importanti sotto i tabelloni come Valanciunas e Motiejunas, un Kleiza caldissimo in semifinale e degli esterni capaci di far male in ogni momento, come soprattutto Kalnietis e Maciulis. Dall'altra parte, i transalpini hanno mostrato di dipendere un po' troppo da TP9, anche se in semifinale hanno trovato risorse importanti in Diaw, Gelabale e, soprattutto a livello difensivo, Batum. I baltici partono, dunque, con un leggero favore nel pronostico, dato anche dal 76-62 con cui hanno vinto lo scontro diretto nella seconda fase.

Europei Slovenia 2013 basket | Francia-Lituania: i precedenti


Quella già giocata lo scorso 11 settembre ad Euro2013 è stata la tredicesima sfida ufficiale tra le due squadre, che si sono affrontate tantissime volte negli ultimi anni. Il primo precedente, tuttavia, risale al lontano 1939, quando i baltici si imposero con un nettissimo 48-18. Il bilancio complessivo è di 7 vittorie lituane e 6 francesi, l'ultima delle quali arrivata alle Olimpiadi di Londra 2012 con il punteggio di 82-74.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail