Running - Errori da evitare con le ripetute

Non è certo la prima volta che si parla di ripetute su OutDoor, avendo presentato anche delle tabelline di allenamento.

In gergo si usa dire che le ripetute sono un mezzo si allenamento per aumentare la velocità ma occorre starci attenti, e non solo perchè sono sconsigliate a chi non abbia un buon background podistico di almeno un anno.

Quando parliamo di velocità è sbagliato per esempio pensare che per raggiungere un buon ritmo-gara su una distanza di 15 km sia necessario correre sempre più forte le ripetute brevi da 100 metri. Questo è un errore che fanno in molti, il non rapportare la lunghezza su cui eseguire le prove con la distanza per cui ci si vuole allenare.

Questo errore deriva dal non capire che aumentare la velocità in una gara di resistenza, come quelle sui 15-20 km, significa aumentare la resistenza a correre per tutta la durata della gara ad una velocità commisurata alle proprie caratteristiche atletiche.

Quindi l'allenamento con le ripetute consiste nel correre distanze inferiori rispetto a quella di gara ad una velocità di poco maggiore, cercando di aumentare il numero totale di chilometri percorsi anche con un uso intelligente dei recuperi.
Per un esempio andatevi a rivedere il contributo delle ripetute in questa tabella per preparare i 10.000.

  • shares
  • Mail